Aperto il Centro Vaccinale di Fabro Scalo

Questa mattina, con una piccola cerimonia, è stato inaugurato il centro vaccinale di Fabro Scalo che servirà Fabro, Ficulle, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Parrano. Presenti tutti i Comuni, la ASL, il personale Medico e Infermieristico, la Protezione Civile e i Carabinieri.

Sono stati eseguiti 54 vaccini utilizzando le prenotazioni dei cittadini dei 5 Comuni fatti sul CUP della Regione Umbria che nei prossimi giorni dovevano andare a Orvieto ( Bardano).

Nelle prossime settimane questo servizio sarà in funzione due giorni a settimana mentre gli altri giorni il centro sarà a disposizione dei Medici che operano sul territorio.

Inoltre è stato raggiunto un accordo tra la ASL e la Funzione Associata della protezione Civile per una unità mobile che agirà sul territorio e che inizierà con il recupero degli ultra ottantenni che ancora non hanno ricevuto il vaccino.

Aggiungiamo che dalle prossime settimane anche la nostra Farmacia Comunale sarà in grado di effettuare i vaccini con il supporto delle figure previste dal protocollo poichè il Farmacista  ha concluso i due corsi previsti dall’Istituto Superiore di Sanità per Farmacista Vaccinatore.

Questa vicenda conferma, se ce ne fosse stato ancora bisogno, che l’azione congiunta dei Sindaci di Fabro, Parrano, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto , Ficulle e Parrano può dare risultati importanti.

Tutte le autorità hanno rinnovato il ringraziamento al personale medico, infermieristico e amministrativo che ha operato in questi mesi presso il Centro Salute di Fabro, la Protezione Civile, le Forze dell’Ordine e i dipendenti comunali impegnati nelle attività di contrasto al COVID 19.

Valentino Filippetti

Sindaco di Parrano

PARRANO : venerdi 14 maggio Consiglio Comunale aperto per l’avvio dell’impianto di depurazione.

VENERDI 14 maggio alle ore 11 Consiglio Comunale aperto a Parrano per l’avvio dell’impianto di depurazione.

interverranno

 Carlo Orsini – Presidente SII Terni

 Antonino Ruggiano – Presidente AURI Umbria

 Roberto Morrone – Assessore Regione Umbria

 Dopo l’incontro in Comune è prevista una visita al nuovo impianto 

 Il Comune di Parrano era sprovvisto di un impianto di depurazione dei reflui urbani poiché era servito da fosse imhoff di cui la principale denominata Casa dell’Orto ed altre di piccola rilevanza. 

L’intervento eseguito dalla SII, previsto nel piano degli investimenti 2016-2019 e 2020-2023 ha previsto la realizzazione di un impianto centralizzato e del relativo collettamento fognario a servizio del Capoluogo.

L’impianto è stato dimensionato per 900 abitanti equivalenti.

Il collettamento fognario si estende per  circa 2 km di rete.

I lavori sono stati eseguiti tra ottobre 2019 e settembre 2020.

IMPORTO quadro economico 790.000€.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa opera dai Consiglieri e Amministratori  della SII che l’hanno prevista, ai tecnici che l’hanno progettata e diretta , ai  lavoratori che l’hanno realizzata. Un ringraziamento anche alla Regione dell’Umbria che ha saputo interagire con il progetto permettendo una collaborazione virtuosa che ha dato risultati molto positivi.

Un’opera importante che sana una mancanza grave del nostro Comune e che ci permetterà di garantire acque pulite e salubri. 

Il Comune di Parrano ha messo al centro della sua azione amministrativa la salvaguardia e la tutela di tre elementi essenziali come Terra, Acqua e Aria.

Questo  intervento è un ulteriore passo verso questi obiettivi.

 

                                                                                           Il Sindaco

                                                                                    Valentino Filippetti