Featured

PARRANO, ordinanza contro lo spreco dell’acqua

 

     COMUNE DI PARRANO

 

                                              PROVINCIA DI TERNI

 

 

  1. 16 del 13 luglio 2020 Reg.Ordinanze Protocollo n.2937 del 13 luglio 2020

Oggetto : Contenimento consumi idrici anno  2020 nel Comune di Parrano.

Il Sindaco

 

     -Premesso che con l’arrivo dell’estate e con l’innalzamento delle temperature sia importante scongiurare crisi idriche nel territorio comunale;

     -Ritenuto che l’andamento della stagione imponga l’adozione di misure improntate ad evitare grave pregiudizio agli interessi collettivi e gli stessi devono essere tutelati mediante l’emissione di ordinanza Sindacale avente il carattere della contingibilità e dell’urgenza, con l’obbiettivo specifico di consentire l’uso alimentare e igienico sanitario dell’acqua potabile e vietarne gli altri usi non essenziali;

     -Ravvisata quindi la necessità di tutelare la salute dei cittadini;

     -Considerato il carattere  contingibile ed urgente dell’atto, che è finalizzato a preservare la maggiore quantità di acqua potabile per gli usi umani ed alimentare e di ridurre conseguentemente i prelievi di acqua potabile dall’acquedotto pubblico per scopi diversi da quelli primari;

     -Ritenuto di inviare il presente provvedimento alla Società Sii, servizio idrico integrato, a norma dell’articolo 98 del D.Lgs 152/2006, norme in materia ambientale  che prevede che: “coloro che gestiscono o utilizzano la risorsa idrica adottino misure necessarie all’eliminazione degli sprechi ed alla riduzione dei consumi”;

     -Visto l’art. 50 commi 4 e 5, del D.Lgs 267/2000 e smi;

ORDINA

     -Per i motivi esposti in premessa, con decorrenza dal 15 luglio 2020 e per i prossimi 60 giorni, il divieto nel territorio del Comune di  Parrano, di prelevare e/o utilizzare l’acqua erogata dal pubblico acquedotto per:

1)Innaffiamento di prati, giardini e orti;

2)Lavaggio di veicoli;

3)Riempimento di piscine;

 4)Tutti gli usi diversi da quello alimentare domestico, per gli animali e per l’igiene personale;

 

INVITA

     -La cittadinanza ad un uso razionale e corretto dell’acqua al fine di evitare inutili sprechi;

AVERTE

     -Che è ritenuta di estrema importanza la collaborazione di tutti i cittadini;

     -Che i contravventori saranno perseguiti sia amministrativamente con l’irrogazione delle sanzioni di cui all’articolo 7/bis del D.Lgs 267/2000 e sim, sia penalmente mediante l’applicazione delle sanzioni previste dall’articolo 650 del codice penale;

TRASMETTE

     -La presente Ordinanza all’Ufficio Polizia Locale ed alla stazione dei Carabinieri che vigileranno sul rispetto dell’ordinanza e l’applicazione delle sanzioni ivi previste;

     -Avverso la presente si potrà ricorrere entro 60 giorni dalla data di pubblicazione dell’ordinanza al TAR dell’Umbria, per incompetenza, eccesso di potere o violazione di legge e/o entro 120 giorni, con ricorso straordinario, al Presidente della Repubblica, per motivi di legittimità.

     -Il presente provvedimento sarà reso noto mediante pubblicazione all’albo on line e mediante affissione nei pubblici locali.

Dalla residenza Municipale, li 13 luglio 2020

                                                                                                                           

                                                                                                                              Il Sindaco

                                                                                                                                   Valentino Filippetti

                                                                             

                                                                                                                               

Featured

PARRANO : il Consiglio dice no alla tariffa puntuale sui rifiuti

 

Il Consiglio Comunale di Parrano nella seduta del 6 luglio ha preso in esame il seguente ordine del giorno :

  • RIPIANO DEL MAGGIOR DISAVANZO RELATIVO AL RENDICONTO 2019
  • ASSESTAMENTO GENERALE DI BILANCIO E SALVAGUARDIA DEGLI EQUILIBRI FINANZIARI 2020/2022
  • RATIFICA VARIAZIONE DI BILANCIO D.G. N.40 DEL 12/0672020
  • TASSA DEI RIFIUTI – TARI – PRESA DI POSIZIONE IN ORDINE A TASSA/TARIFFA  PUNTUALE

TUTTI I PUNTI SONO STATI APPROVATI TRANNE IL SECONDO CHE E’ STATO RINVIATO DOPO LE ULTIME DISPOSIZIONI DEL GOVERNO CHE HA FATTO SLITTARE TUTTO A SETTEMBRE

SIGNIFICATIVA LA DECISIONE PRESA ALL’UNANIMITA’ SUL QUARTO PUNTO , PRESENTI TUTTI I GRUPPI CONSILIARI

ECCO IL TESTO DELIBERATO :

IL CONSIGLIO COMUNALE

  • Presa visione della nota dell’AURI di Terni del 15 giugno 2020 con la quale viene richiesto ai Comuni dell’ambito un pronunciamento su tariffa corrispettiva o tributo per quanto riguarda il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti solidi urbani;

 

  • Vista la delibera ARERA 443/2020 di definizione dei criteri di riconoscimento dei costi efficienti di esercizio e di investimento del servizio integrato dei rifiuti, per il periodo 2018-2021;

 

  • Dato atto che con la tariffa puntuale corrispettiva, la riscossione è effettuata direttamente dal RTI ASM Terni Spa-C.N.S. gestore del servizio che incassa direttamente la tariffa del proprio servizio dai cittadini/imprese e provvede ai relativi pagamenti;

 

  • Considerato che con il tributo puntuale rimane in capo al Comune la riscossione provvedendo ai pagamenti sia del gestore che degli impianti di trattamento e comunque la cosa da tenere nella giusta considerazione è la possibilità del Comune di gestire in modo più razionale, tenendo conto delle situazioni sociali ed economiche dei contribuenti, il corrispettivo degli utenti;

 

  • Considerato, non da ultimo, anche la particolarità del momento che stiamo vivendo a seguito dell’emergenza COVID-19 che sta mettendo in grande difficoltà molti utenti sia per quanto riguarda le famiglie e che per quanto riguarda le attività economiche e produttive;

 

  • Dato atto che il metodo del tributo puntuale basato sul criterio “ex TARSU” consente al Comune una gestione del prelievo che consente al Comune di tenere in maggiore considerazione le situazioni socio/economiche sopra indicate;

 

  • Preso atto, inoltre, che ad oggi, per quanto riguarda la tariffa puntuale corrispettiva, manca un regolamento condiviso e le relative simulazioni in modo da avere la piena consapevolezza di ciò che si va ad applicare;

 

  • Vista la comunicazione effettuata dal nostro Comune ad AURI Sub Ambito 4 Via Bramante 43 05100 Terni, con prot.959/2020 con cui si rende noto che il Comune è orientato a mantenere una gestione attraverso tributo puntuale;
  • DELIBERA

     

    Di impegnare il Sindaco e la Giunta Municipale ad applicare dal 01/01/2021, fino a nuove determinazioni, per quanto riguarda il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti solidi urbani il tributo e non la tariffa corrispettiva.

     

    Con il seguente esito della votazione Presenti n. , Voti Favorevoli n. , Astenuti n.,  Contrari: , espressi in forma palese per alzata di mano dagli aventi diritto;

    DELIBERA

     

    di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile, ai sensi dell’articolo 134, comma 4, del d.Lgs. n. 267/2000.   

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

 

Featured

PARRANO, tutti negativi gli oltre quaranta tamponi fatto oggi per il test covid a Cantone

 

Nella giornata di ieri un cittadino orvietano in vacanza a Cantone ha accusato un maloree  si era recato all’ospedale dove è stato sottoposto al test come tutti coloro che entrano nel nosocomio . Il primo test aveva rivelato  che il signore era  Covid asintomatico . Un secondo test fatto   successivamente a Terni  invece aveva dato esito negativo. Ovviamente sono scattate subito le procedure previste, il Sindaco ha emanato delle ordinanze cautelative  e l’USL si è recata a Cantone nella giornata di ieri dove  ha ricostruito tutte le relazioni e oggi (1 luglio ) ha effettuato quarantatre  tamponi che hanno dato tutti esito negativo.

Un grosso sospiro di sollievo per tutta la comunità che nei mesi scorsi aveva partecipato attivamente alla salvaguardia della salute pubblica con comportamenti rigorosi e rispettosi delle regole emanate dai vari organismi.

Un ringraziamento a nome di tutti i Parranesi al personale dell’USL, alla Protezione Civile della Funzione Associata e dell’Anci, al Comune di Monteleone che ha messo immediatamente a disposizione le sue risorse e ai dipendenti del Comune che hanno ancora una volta dato la massima collaborazione senza badare a orari e carichi di lavoro.

Valentino Filippetti

Sindaco di Parrano

Featured

PARRANO, Festa dell’Acqua 2020 con l’Acqua Profumata di San Giovanni

Quest’anno non abbiamo potuto svolgere la Festa dell’Acqua che andavamo facendo da diversi anni a causa dei problemi posti da Covid19.

Ma i Parranesi la faranno rivivere con la forza della tradizione. Molte famiglie hanno preparato le bacinelle di Acqua piene dei fiori della Primavera che ci ha appena lasciato. Le metteranno sui davanzali in attesa di San Giovanni che la benedice nella notte.

Domani mattina ci laveremo con l’acqua profumata eb per i devoti anche benedetta.

Featured

PARRANO, parte dal 1 luglio il servizio di trasporto per Fabro e per il Mercato Contadino di Parrano

Nella mattinata odierna è stata firmata la convenzione per l’affidamento del “Servizio di trasporto verso i mercati di Fabro e il mercato contadino di Parrano”. 
L’azienda che si è aggiudicata la gara è la ditta Fabiani Mirco di Castelgiorgio.
 
L’iniziativa gratuita è il frutto dell’aggiudicazione, da parte del Comune di Parrano, dei Fondi per la Montagna – SICOMONN, messi a disposizione dei piccoli Comuni, con l’obiettivo di alleviare le difficoltà degli abitanti, sempre più penalizzati dai tagli al trasporto pubblico locale.
 
Al tempo stesso, si vuole sostenere le attività dei produttori agricoli, ed in particolare dei produttori locali, stabilendo a Piazza della Repubblica degli spazi per l’allestimento di un mercato contadino dedicato alla vendita diretta.  Infatti, proprio in Via Roma a Parrano, esiste, ormai da anni, un laboratorio di trasformazione dei prodotti agricoli, gestito dall’Associazione di imprenditori agricoli Gusto Umbria – Terre dell’Upupa, che rappresenta ormai un’eccellenza del loco, assieme ad altre Aziende di spicco del territorio, le quali si stanno sempre più orientando verso questa forma di commercializzazione diretta al consumatore finale.
 
Il Comune di Fabro, da decenni ormai, ha fatto questa scelta, e nel proprio territorio esiste un mercato settimanale al venerdì ed una fiera mensile di grandi dimensioni la seconda domenica di ogni mese.
 
Inoltre, insistendo a Fabro sia la sezione USL territoriale, sia la stazione ferroviaria che serve anche Parrano, gli orari ed i giorni delle corse sono stati pensati per connettere i cittadini di Parrano a questi servizi e agli orari dei treni principali e veloci per Roma e Firenze.
 
In particolare, il servizio si svolgerà nei giorni di venerdì e lunedì con tre corse in partenza da Parrano per Fabro, alle ore 6.05, 12.15, 17.50 ed in partenza da Fabro per Parrano alle ore 12.00, 17.00, 19.00.
 
 
 
Featured

PARRANO: RIAPERTO IL DISTRIBUTORE DI CARBURANTE

Il Comune di Parrano è uno dei pochi Comuni ( si contano sul palmo di una mano) proprietario di un distributore. Questa mattina la prima erogazione. Si ringraziano tutti coloro che hanno contribuito,  a cominciare dall’ufficio tecnico comunale, i dipendenti comunali tutti, gli amministratori che appoggiarono con la prima delibera del consiglio comunale nell’estate del 2016.

L’impianto era fermo da 2015, perché la gestione dell’epoca non avevo piu ritenuto conveniente la gestione. . Nel 2016 la nuova amministrazione appena insediata compi tra i primi atti proprio la scelta di riattivare il distributore.

Con la delibera n. 4 del 16/6/2016  la giunta comunale ha iniziato l’iter amministrativo.

Infatti per Parrano, un piccolo Paese distante dai centri piu grandi e dai relativi servizi, il distributore rappresenta un vero e proprio servizio sociale.

Da li inizio il lungo e impegnativo lavoro che ha portato, prima al progetto di  riordino funzionale  della viabilità circostante e interventi di modifica alla composizione dell’ impianto di carburante e poi al collaudo intervenuto il  5 settembre del 2019.

Finita la parte tecnica è iniziata quella gestionale con la ricerca della migliore soluzione. Scartata l’ipotesi della gestione diretta che era stata ipotizzata inizialmente si è cercato un gestore privato attraverso diverse gare.

La scarsissima appetibilità economica ha reso questo lavoro molto difficile, anche se alla fine si è trovata l’azienda interessata, che per due anni gestirà l’impianto.

Si tratta di un impianto self service seguito a distanza dall’azienda che assicura interventi di assistenza.

PARRANO. anche i tamponi di oggi tutti negativi

 

I tamponi effettuati oggi ( 2 luglio) a Cantone sono risultati tutti negativi. Si chiude cosi una esperienza impegnativa per tutti gli abitanti di Cantone e per tutte le istituzioni coinvolte nelle attività di diagnosi e prevenzione.

Anche il terzo tampone fatto al signore da cui era partito l’allarme covid è risultato negativo.

Come abbiamo già fatto ieri  vogliamo rinnovare il ringraziamento al personale dell’USL, alla dott.ssa Urbani, al dott Mattorre  e ad Adriana Bugnini, Franca NILMA Da Silva, Sabrina Margottini e Loredana Amendola che hanno agito sul posto.

Come dobbiamo ringraziare la Protezione Civile, i Carabinieri, il Comune di Monteleone e tutti i dipendenti comunali.

La soddisfazione per gli esiti delle verifiche non ci deve far abbassare la guardia, il problema è tutt’altro che superato. Invitiamo tutta la popolazione a mantenere il comportamento serio e responsabile che ha avuto fino ad oggi.

PARRANO, sospetto caso Covid a Cantone

Ieri una persona di Cantone è andata in ospedale per un controllo ed è risultata positiva al tampone pur essendo asintomatica
In mattinata i responsabili dell’USL saranno a Cantone per avviare tutte le procedure previste e domani si dovrebbero fare i tamponi a tutti i residenti
Si invitano fortemente tutti gli abitanti di Cantone a non andare fuori fino a che non si hanno i risultati dei campioni e ad usare obbligatoriamente le mascherine che vengono messe a disposizione dal Comune presso il circolo della Pro Loco.
L’amministrazione Comunale è a disposizione per qualsiasi cosa.
Valentino Filippetti
Sindaco di Parrano