L’ARCI sarà il soggetto che aiuterà il Comune di Parrano a progettare lo SPRAAR

COMUNE DI PARRANO

Provincia di Terni

Numero Registro Generale 46 del 12-03-2018

DETERMINAZIONE ORIGINALE

Numero 16 del 12-03-2018

Settore Affari Generali ed Istituzionali – Servizi alla Persona

OGGETTO: AVVISO PUBBLICO PER L’INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO DEL TERZO SETTORE PER LA COPROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI AZIONI DI SISTEMA PER L’ACCOGLIENZA, LA TUTELA E L’INTEGRAZIONE A FAVORE DI FAMIGLIE, NELL’AMBITO DEL PROGETTO TERRITORIALE, NEL QUADRO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE PER RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI (SPRAAR). TRIENNIO 2018/2020. – APPROVAZIONE VERBALE ED INDIVIDUAZIONE SOGGETTO IDONEO

Richiamata:

  • la propria precedente Determinazione n. 30 del 19.02.2018, avente ad oggetto “Avviso pubblico per l’individuazione di un soggetto del terzo settore per la coprogettazione e la gestione di azioni di sistema per l’accoglienza, la tutela e l’integrazione a favore di famiglie, nell’ambito del progetto territoriale, nel quadro del sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAAR). Triennio 2018/2020. – approvazione ed indizione procedura selettiva”;
  • la propria Determinazione n. 33 del 21.02.2018 avente ad oggetto “Determina n. 30 del 19.02.2018 – Rettifica errore materiale ed adempimenti conseguenti”,;
  • la Determinazione n. 44 del 06.03.2018 “Nomina commissione procedura selettiva individuazione soggetto terzo settore SPRAAR – Determinazione n. 30 del 19.02.2018 – e differimento data seduta pubblica”;

Visto il Verbale della seduta pubblica della Commissione aggiudicatrice, redatto in data 12.03.2018 e debitamente sottoscritto in atti;

Ritenuto dover procedere, per quanto di competenza:

1. ad approvare il Verbale di che trattasi;

2. ad approvare conseguentemente la graduatoria di merito;

3. ad individuare il soggetto idoneo con il quale definire in co-progettazione il progetto di che trattasi da presentare al Ministero dell’Interno;

4. di comunicare a tutti i candidati l’esito della valutazione;

Visto il Regolamento comunale sull’ordinamento generale degli uffici e dei servizi; Visto il Regolamento comunale di contabilità;

Visto il vigente quadro normativo in materia di Enti Locali e CC.N.L. vigente per i dipendenti degli enti locali;

Accertata la competenza di emanare l’atto in oggetto, ai sensi del Decreto Sindacale n. 6/2018; Visto il D.Lgs.vo 18.8.2000 n. 267;

Visto il D. Lgs. 118/2011;

Vista la legge 136/2010 art. 3 e il D.L.n.187/2010 art.7, convertito in legge n.217/2010;

DETERMINA

Per quanto in premessa:

  • di approvare il Verbale della Commissione di Gara relativo all’individuazione di un soggetto del terzo settore per la coprogettazione e la gestione di azioni di sistema per l’accoglienza, la tutela e l’integrazione a favore di famiglie, nell’ambito del progetto territoriale, nel quadro del sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAAR). Triennio 2018/2020, depositato agli atti dell’ufficio e debitamente sottoscritto dai membri della Commissione;
  • di dare atto che la Graduatoria relativa alla selezione dei che trattasi è la seguente:

1. ARCI SOLIDARIETA’ ORA D’ARIA – via della Viola, 1 PERUGIA ……………..punti 80

  • di dare atto pertanto che il soggetto selezionato come idoneo con il quale definire in co-progettazione il progetto di che trattasi da presentare al Ministero dell’Interno, di cui all’Avviso di selezione indetta con la propria precedente Determinazione n. 30 del 19.02.2018, avente ad oggetto “Avviso pubblico per l’individuazione di un soggetto del terzo settore per la coprogettazione e la gestione di azioni di sistema per l’accoglienza, la tutela e l’integrazione a favore di famiglie, nell’ambito del progetto territoriale, nel quadro del sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAAR). Triennio 2018/2020. – approvazione ed indizione procedura selettiva” è:

ARCI SOLIDARIETA’ ORA D’ARIA – via della Viola, 1 06122 PERUGIA – C.F. 9404489542

  • di comunicare l’esito della valutazione ai soggetti partecipanti:

ARCI SOLIDARIETA’ ORA D’ARIA – via della Viola, 1 06122 PERUGIA – C.F. 9404489542

Parrano, 12-03-2018

IL RESPONSABILE

DOTT. VINCENZO RIOMMI

PARERE DI REGOLARITA’ TECNICA

Si esprime parere favorevole di regolarità tecnica attestante la regolarità e la correttezza dell’azione amministrativa ai sensi dell’art. 147 bis comma 1 D.Lgs 267/2000.

Parrano, 12-03-2018 IL RESPONSABILE

DOTT. VINCENZO RIOMMI

Documento originale sottoscritto con firma digitale ai sensi dell’ art.24 del D.Lgs. n. 82 del 07/03/2005

Il Comune di Parrano avvia il confronto sull’accoglienza di famiglie richiedenti protezione internazionale

La Giunta Comunale di Parrano nella riunione del 30 agosto ha preso una delibera di indirizzo che impegna il dirigente di riferimento a predisporre una proposta che permetta l’accoglienza di famiglie richiedenti protezione internazionale. In particolare si pensa ai progetti SPRAAR.

Il sindaco Filippetti nel Consiglio Comunale che si era tenuto poco prima aveva comunicato questo orientamento  impegnandosi a partecipare il progetto che verrà predisposto dagli uffici sia  il consiglio che  la popolazione prima dell’approvazione finale..

Uno dei primi atti sarà la realizzazione di un sondaggio che verrà  effettuato dagli uffici, per conoscere la disponibilità di privati a mettere a disposizione appartamenti per questo uso.

Il secondo passo sarà quello di prendere contatto con la Prefettura di Terni e le organizzazioni  autorizzate a livello nazionale a fornire assistenza qualificata ai richiedenti asilo.

Con questa scelta l’Amministrazione Comunale di Parrano intende mantenere fede al proprio programma elettorale che propone politiche inclusive e dell’accoglienza.

Al tempo stesso il Comune di Parrano ritiene giusto e doveroso raccogliere l’appello delle autorità centrali, a cominciare dal Ministero dell’Interno che stà producendo un grande sforzo per conto dell’Italia per far fronte a questa enorme tragedia umanitaria