Il Consiglio Comunale di Parrano conferisce la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre

 

Il Consiglio Comunale di Parrano nella seduta del 29 novembre 2019 ha conferito la Cittadinanza Onoraria alla senatrice Liliana Segre con decisione unanime dell’assemblea.

Di seguito la mozione presentata dal Sindaco e fatta propria dal Consiglio Comunale con la quale si motiva questa scelta.

Comune di PARRANO

Mozione

Il sottoscritto Sindaco del Comune di Parrano

Premesso che

il 30 ottobre 2019 il Senato ha approvato una mozione per istituire una Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza, di cui prima firmataria la senatrice a vita Liliana  Segre, sopravvissuta  al campo di concentramento di Auschwitz;

il compito della commissione è controllare e indirizzare la concreta attuazione delle convenzioni e degli accordi sovranazionali e internazionali e della legislazione nazionale relativi ai fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e di istigazione all’odio e alla violenza, nelle loro diverse manifestazioni di tipo razziale, etnico-nazionale, religioso, politico e sessuale;

la Commissione svolge anche una funzione propositiva, di stimolo e di impulso nell’elaborazione e nell’attuazione delle proposte legislative e promuove anche ogni altra iniziativa utile a livello nazionale, sovranazionale e internazionale;

la nuova commissione vuole combattere i cosiddetti hate speech ovvero discorsi d’odio (non solo sulla rete, ma nella vita sociale in genere, negli stadi);

Considerato che

provazione ha fatto discutere non solo per gli episodi a margine del dibattito come il rifiuto, dai banchi delle opposizioni (che si era anche astenuta) ad alzarsi in piedi e applaudire la senatrice ma per quanto poi è scaturito sui social media;

in questo periodo,  in Italia, il clima di odio e violenza istillato sui social si è tradotto in atti e fatti rilevanti ai fini della coerenza costituzionale e delle leggi italiane che hanno preoccupato anche l’ Alto commissario Onu per i diritti umani Michelle Bachelet che , aprendo i lavori del Consiglio Onu per i diritti umani dichiara: “Abbiamo intenzione di inviare personale in Italia per valutare il riferito forte incremento di atti di violenza e di razzismo contro migranti, persone di discendenza africana e Rom”;

gli osservatori Onu inviati in Italia sottolineano come un aumento degli attacchi di odio in Italia non può essere separato dai politici “che abbracciano spudoratamente la retorica razzista e xenofoba anti-migrante e anti-straniera”;

Atteso che

in Italia, come in altri grandi paesi europei, i crimini d’odio motivati da ragioni etniche, di genere,  religiose e razziali sono in aumento da anni;

in definitiva il clima sociale in Italia è fortemente preoccupante per la continua e aumentata recrudescenza di atti emulativi del fascismo e del peggiore nazionalismo e spesso l’indifferenza verso il razzismo e altri orrori del mondo è più colpevole della violenza stessa;

lo Statuto del Comune di Parrano recita all’ articolo 4:

 

  1. “Il Comune promuove lo sviluppo e il progresso civile, sociale ed economico della propria comunità, garantisce ai singoli il massimo livello di dignità ispirandosi ai valori ed agli obiettivi della Costituzione”;
  2. “il Comune persegue la collaborazione e la cooperazione con tutti i soggetti pubblici e privati e promuove la partecipazione dei cittadini, delle forze sociali, economiche e sindacali alla vita amministrativa”;
  3. la sfera di Governo del Comune è costituita dall’ambito territoriale degli interessi”;
  4. Il Comune ispira la propria azione ai seguenti criteri e principi:
  5. a) il superamento degli squilibri economici, sociali e territoriali esistenti nel proprio ambito e nella Comunità nazionale.
  6. b) la tutela e lo sviluppo delle risorse naturali, ambientali, storiche e culturali presenti nel proprio territorio per garantire alla collettività una migliore qualità della vita.

per i motivi di cui alle premesse

Il Consiglio Comunale

IMPEGNA

 il Sindaco e la Giunta

ad esprimere solidarietà e sostegno alla senatrice Liliana Segre, riconoscendo che la sua storia personale costituisce un esempio tangibile del sentimento antirazzista e antifascista dello Stato italiano, un baluardo a facili derive che rischiano, se non si delineano i confini ideali costituzionalmente garantiti, di creare un clima di odio e paura anche in piccoli Comuni come il nostro;

ad attivare tutte le procedure per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre.

Parrano 29  novembre 2019

                                                                                               Il Sindaco

                                                                                         Valentino FILIPPETTI

          

 

Festa dell’Aria 2019

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=CIxc6XoaeTU[/embedyt]

???? Venerdì 31 ottobre 2019 il Sindaco di Parrano Valentino Filippetti è stato ospite della trasmissione 18e30 #Live di Teleorvietoweb per parlare della Festa dell’Aria 2019 che si svolgerà a Parrano il domenica 3 novembre dalle ore 10:00 alle ore 13:00 ne l Castello di Parrano

▶️ Qui il programma della manifestazione https://tinyurl.com/festaaria19

Festa dell'Aria 2019

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=CIxc6XoaeTU[/embedyt]

📺 Venerdì 31 ottobre 2019 il Sindaco di Parrano Valentino Filippetti è stato ospite della trasmissione 18e30 #Live di Teleorvietoweb per parlare della Festa dell’Aria 2019 che si svolgerà a Parrano il domenica 3 novembre dalle ore 10:00 alle ore 13:00 ne l Castello di Parrano

▶️ Qui il programma della manifestazione https://tinyurl.com/festaaria19

A Parrano il 3 Novembre la Festa dell’Aria

Prosegue il cammino di Parrano Biodiversa avviato nel 2017. Nell’anniversario della firma dell’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici cerchiamo di fare il punto sul nostro impegno concreto. Affrontiamo questa fase di sviluppo del progetto con una grande novità, il riconoscimento del Monte Peglia come Riserva Mondiale della Biosfera da parte dell’UNESCO: un risultato eccezionale, che disegna i contorni di una gestione dei territori e dei progetti di sviluppo degli stessi secondo un modello ecosostenibile e responsabile del tutto innovativo e la qualità dell’aria dei nostri territori rappresenta una delle principali risorse da mettere a sistema.

La grande novità che vorremmo affrontare è il risveglio di una forte sensibilità ai problemi del pianeta da parte di tanti giovani e giovanissimi.

Pensare localmente e agire globalmente con una assunzione di responsabilità delle Comunità Locali che prendono coscienza dei problemi globali ma si impegnano sul territorio per dare un contributo concreto a difesa della Biodiversità e dell’ambiente in cui viviamo
Ne parleremo con i nostri graditi ospiti nella splendida cornice del Castello di Parrano, gentilmente concesso per l’occasione dalla Società Agricola Principato di Parrano”.

Programma Festa dell’ARIA organizzata dal Comune di Parrano
Ore 10.00, Saluto del Sindaco Valentino Filippetti;
Ore 10.15, Saluto ed intervento dell’on Laura Agea, Sottosegretario al Ministero degli Esteri;
Ore 10.30 TAVOLA ROTONDA
Isabella Tedeschini, Vice Sindaco ed Assessore alla cultura e sviluppo del Comune di Parrano;
Alessandra Amori, Naturalista e Docente scuola primaria “Sante de Sanctis” di Parrano;
Raffaele Nevi, Deputato e membro della Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati;
Sergio Gentili, Ambientalista e politico;
Maurizio Zara, Vice Presidente Alleanza per il Clima Italia Onlus;
Lucio Riccetti, Presidente Regionale Italia Nostra.

Con la partecipazione straordinaria dei Giornalisti
Andrea Chioini e Antonello Romano

A Parrano il 3 Novembre la Festa dell'Aria

Prosegue il cammino di Parrano Biodiversa avviato nel 2017. Nell’anniversario della firma dell’accordo di Parigi sui cambiamenti climatici cerchiamo di fare il punto sul nostro impegno concreto. Affrontiamo questa fase di sviluppo del progetto con una grande novità, il riconoscimento del Monte Peglia come Riserva Mondiale della Biosfera da parte dell’UNESCO: un risultato eccezionale, che disegna i contorni di una gestione dei territori e dei progetti di sviluppo degli stessi secondo un modello ecosostenibile e responsabile del tutto innovativo e la qualità dell’aria dei nostri territori rappresenta una delle principali risorse da mettere a sistema.

La grande novità che vorremmo affrontare è il risveglio di una forte sensibilità ai problemi del pianeta da parte di tanti giovani e giovanissimi.

Pensare localmente e agire globalmente con una assunzione di responsabilità delle Comunità Locali che prendono coscienza dei problemi globali ma si impegnano sul territorio per dare un contributo concreto a difesa della Biodiversità e dell’ambiente in cui viviamo
Ne parleremo con i nostri graditi ospiti nella splendida cornice del Castello di Parrano, gentilmente concesso per l’occasione dalla Società Agricola Principato di Parrano”.

Programma Festa dell’ARIA organizzata dal Comune di Parrano
Ore 10.00, Saluto del Sindaco Valentino Filippetti;
Ore 10.15, Saluto ed intervento dell’on Laura Agea, Sottosegretario al Ministero degli Esteri;
Ore 10.30 TAVOLA ROTONDA
Isabella Tedeschini, Vice Sindaco ed Assessore alla cultura e sviluppo del Comune di Parrano;
Alessandra Amori, Naturalista e Docente scuola primaria “Sante de Sanctis” di Parrano;
Raffaele Nevi, Deputato e membro della Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati;
Sergio Gentili, Ambientalista e politico;
Maurizio Zara, Vice Presidente Alleanza per il Clima Italia Onlus;
Lucio Riccetti, Presidente Regionale Italia Nostra.

Con la partecipazione straordinaria dei Giornalisti
Andrea Chioini e Antonello Romano

SI RINNOVA IL GEMELLAGGIO TRA LA SCUOLA DI PARRANO E LA SCUOLA DI ROMA

 

Un pieno di alunni oggi, per la  piccola scuola di Parrano.

Ospiti 50 alunni della scuola  paritaria ” Piccole ancelle del

Sacro Cuore” di Roma, gemellata con la scuola di Parrano

dal 2010. Lo scambio tra realtà diverse è sempre fonte di

arricchimento:ecco perché questo gemellaggio è  sostenuto

dalla scuola, dall’amministrazione comunale e dai genitori.

È grazie a questo prezioso spirito di collaborazione che  il

gemellaggio dura nel tempo anche attraverso tante attività

laboratoriali che vengono svolte insieme.  E un sentito

ringraziamento  va ai genitori per aver offerto a tutti un gustoso

pranzo presso la Casa del Popolo

PARRANO : TRAIL del Diavolo, una festa dello sport

 

Il 16 giugno si è tenuta nel territorio del Comune di Parrano una gara di trail running, per un percorso di circa 23 km, con un dislivello massimo di 529 m.s.l.m. 
La competizione ha visto la partecipazione di ventinove atleti, che si sono sfidati in una prova di adattabilità e resistenza davvero avvincente!
Affiancata alla gara di Trail, la camminata ludico/motoria non competitiva per un percorso più breve ed aperto a tutti, di 10 km.

I premiati:

1° Posto: Alberto Dionigi, A.s.d. Aperdifiato, con il tempo di 2 ore, 5 minuti e 50 secondi;

2° Posto: Giuseppe Esposito, A.s.d. Piano ma arriviamo, con il tempo di 2 ore, 23 minuti e 12 secondi;

3° Posto: Emanuele Tini, Run Card, con il tempo di 2 ore, 26 minuti e 32 secondi.

Si ringraziano gli organizzatori, tutte le associazioni ed i volontari che si sono prestati alla realizzazione dell’evento, in particolare la Apd Parrano Calcio, la Pro loco Parrano, la Proloco Cantone, l’Associazione L’UpupaPolisportiva Porta Saragozza, il Comitato UISP Orvieto – Medio Tevere.

Un grazie speciale alla Misericordia di Fabro ed al suo Presidente Marcello Moretti, coordinati dalla Dott.ssa Emanuela Frumenzio, che ha messo a disposizione la sua competenza volontariamente;

la Protezione civile Area Interna Sud Ovest Orvietano, divisione di Monteleone d’Orvieto, responsabile Stefano Cangelmi;

il servizio di Polizia locale dei Comuni di Monteleone d’Orvieto, Montegabbione e Parrano, nella persona del Capitano Dott. Francesco Giuliacci;

i Carabinieri di Fabro, che col loro occhio attento sono passati a supervisionare l’evento.

Sponsor: Alimentari Maccheroni Fabrizio, La Capretta Country House;
Prodotti pacchi gara, Azienda Agricola Muro Grosso e Gusto Umbria – Terre dell’Upupa.

Visita delegazione Moldava/Biellorussa/Ukraina a Parrano

Venerdi 17 maggio una delegazione Moldava/Biellorussa/Ukraina  ospite a Fabro dell’Istituto Comprensivo-Istituto Agrario ha visitato Parrano ed in partticolare il Centro Traformazione prodotti agricoli gestito dall’associazione GustoUmbria-Terre dell’Upupa

La missione si è svolta nell’ambito del progetto “ENI/2017/394-138 School Garden Network of Business Incubators for the development of modern agricultural entrepreneurship, professional and social growth of young people in poor and suffering rural communities’”. Capofila  Green Cross Belarus (Belarus) in partenariato con  Fondazione Giovanni Paolo II (Italy), Green Cross Ukraine (Ukraine) and National Environmental Center (Moldova).

Il progetto, di cui la Fondazione Giovanni Paolo II (FGPII) è ufficialmente partner, intende rafforzare la capacità di istituti tecnici agrari in aree rurali della Bielorussia, Ucraina e Moldova per aumentare le opportunità lavorative dei giovani.

L’attività che ha visto la vostra gentile disponibilità è parte delle attività previste nel progetto, che avrà una durata di tre anni, verranno attuati scambi di esperienza in Italia. Tali visite hanno la finalità di accrescere la conoscenza di buone pratiche ed esperienze maturate nei medesimi settori d’intervento  in paesi quali l’Italia.

Gli incontri vogliono approfondire la conoscenza dei percorsi formativi, metodologici e le tecniche innovative utilizzate in ambito agrario da istituti comprese le collaborazioni con aziende locali.

Alla visita  hanno parteciperanno 16 referenti scolastici provenienti dalla Moldavia, Bielorussia, Ukraine 

FESTA della TERRA dal 3 al 5 Maggio a Parrano

Programmazione

Venerdì 3 maggio 2019

08:00Benedizione delle Croci, Chiesina della Madonna delle Grazie in Parrano

10:00 – 13:00Convegno “Mare di Verde: dal riconoscimento della Riserva Mab UNESCO alle prospettive di sviluppo”

Sabato 4 maggio 2019

10:00″Pane al Pane – Il Cammino dei Forni” – Tappa Parrano Centro Storico11:00 – 12:30Dibattito “Antiche Messi: varietà di grano antico, metodi di coltivazione, il futuro nel recupero del passato

13:00 – 15:00″Pane al Pane – Il Cammino dei Forni” – Tappa Cantone di Parrano

15:00 – 17:00″Pane al Pane – Il Cammino dei Forni” – Tappa Pievelunga di Parrano

Domenica 5 maggio 201910:00 –

13:00 Presentazione Progetto “Reti di Vita, Vivere per il Massimo Bene” presso la sala Consiliare del Comune

PARRANO : il 22 settembre raduno Ferrari

 

ORDINANZA DI CHIUSURA AL TRAFFICO PER IL 22 SETTEMBRE

 

“Servizio Polizia Municipale dei Comuni, di Monteleone di Orvieto, Montegabbione  e Parrano”

________________________________________________________________________________

  1. 11 del registro Ordinanze                                 protocollo n.       del 19/09/2018

 

 

Il COMANDANTE

 

 

.Avuta la comunicazione verbale da parte del Sindaco di Parrano Valentino Filippetti, in merito al 3° raduno Ferrari, Fabro-Parrano del 22 settembre 2018;

.Accertato che per lo svolgimento della manifestazione in sicurezza, necessita la chiusura al transito ed alla sosta di alcune vie e piazze del capoluogo;

.Al fine di permettere lo svolgimento di detto evento e per tutelare l’incolumità pubblica;

.Attesa la propria competenza all’adozione del presente atto, in forza dell’art 106 del D.Lgs 267/2000 (TUEL);

.Richiamate le disposizione del Capo II° del Titolo II° del D.Lgs 165/2001;

.Visto il Decreto Sindacale n.6 del 09/02/2018;

.Per i motivi sopra esposti;

 

ORDINA

 

22 settembre 2018

 

     -Divieto di sosta  in piazza della Repubblica e divieto di transito nel centro storico di Parrano, da porta Nord del Paese a fine passeggiata Sante De Sanctis, dalle ore 14,00 alle ore 20,00.

     -Divieto di sosta e transito in via Osteria, da intersezione con strada Provinciale a porta nord del Capoluogo e, negli stalli di sosta insistenti nel triangolo verde di via Osteria, dalle ore 14,00 alle ore 20,00.

     – La presente ordinanza sarà pubblicata all’albo on line del Comune di Parrano, sarà inviata per  conoscenza e quanto di competenza alla Stazione Carabinieri di Fabro. Sarà installata idonea segnaletica verticale temporanea, dovrà essere assicurato il transito ai mezzi di soccorso e delle forze di Polizia.

 Avverso la presente si potrà ricorrere al TAR dell’Umbria, per motivi di eccesso di potere, incompetenza e violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o, con ricorso straordinario, per motivi di legittimità, entro 120 giorni dalla pubblicazione,  al Presidente della Repubblica.

 

Dalla Residenza Municipale

 

                                                                                                               Il Comandante

                                                                                                      Cap.Dott.Francesco Giuliacci