LOTTA AGLI INCENDI , ordinanza del Comune di Parrano

Comune di Parrano

“Servizio di Polizia Municipale dei Comuni in Convenzione di Monteleone di Orvieto, Montegabbione e Parrano”

  1. Reg.Ordinanze                          del

Il Sindaco

    

-Ritenuto di dovere promuovere una campagna di sensibilizzazione per la lotta agli incendi;

     -Considerato di dovere disporre, a tutela della pubblica e privata incolumità, sicurezza urbana, del patrimonio ambientale, per prevenire fenomeni di illegalità diffusa ovvero comportamenti d’inerzia dei proprietari di terreni e conduttori di fondi, l’adozione di misure precauzionali atte ad impedire il verificarsi di incendi nel territorio Comunale;

     -Letto l’art.59 del T.U.L.P.S;

     -Vista la legge Regionale n.28/01, art 20-21-24, T.U. foreste;

     -Visto il T.U.E.L, D.Lgs 267/2000 e il D.Lgs 165/2001;

 

ORDINA

         

  -Al fine di impedire che dai terreni attigui le aree boschive e le linee ferroviarie si propaghino incendi, tutti i proprietari ed affittuari di terreni adiacenti alle aree suddette, dovranno durante la stagione estiva tenere sgombri i loro terreni fino a venti metri dai confini di cui sopra, da depositi di paglia, erbe secche o da ogni altro materiale facilmente combustibile;

     -I proprietari ed affittuari di terreni coltivati a cereali hanno l’obbligo di circoscrivere l’intero fondo,appena mietuto, con una striscia di terreno solcato dall’aratro e completamente scevro di stoppia, larga non meno di 4 metri da mantenere costantemente pulita;

     -Eguale obbligo spetta ai proprietari ed affittuari di terreni incolti e/o tenuti a pascolo;

     -E’ altresì obbligo di ripulire tutte le aree incolte ricadenti all’interno dei centri abitati o nelle immediate vicinanze, onde evitare pericoli per la pubblica incolumità ed il propagarsi di incendi ai centri abitati stessi;

     -E’ fatto obbligo di non bruciare le stoppie e quanto altro possa provocare incendi nel periodo di massima pericolosità dichiarata dalla Regione dell’Umbria;

     -I proprietari ed i possessori a qualsiasi titolo di terreni saranno ritenuti responsabili dei danni che si verificheranno per negligenza , imperizia ed inosservanza della presente ordinanza, salvo sempre l’applicazione di altre comminatorie previste per legge;

     -I Trasgressori, ove la legge non preveda sanzioni penali, saranno sanzionati ai sensi dell’art 7 bis del D.Lgs 267/2000, l’ordinanza sarà inviatya per conoscenza e quanto di competenza al Comanda stazione Carabinieri Forestali di  San Venanzo.

     -Contro la presente si potrà ricorre, entro 60 giorni dalla pubblicazione all’albo on line , al TAR dell’Umbria, per eccesso di potere, incompetenza e violazione di legge e/o con ricorso straordinario, entro 120 giorni dalla pubblicazione , al Presidente della Repubblica, per motivi di legittimità.

. Gli agenti di PS e PG sono incaricati del rispetto della presente

                                                                                        

 

                                                                                              Il Sindaco

                                               Valentino Filippetti

PARRANO : riaperta la strada comunale Frattaguida-San Marino

Questa l’ordinanza  del Comune di Parrano che revoca la chiusura della strada comunale Frattaguida/San Marino dopo i lavori di ripristino all’altezza del torrente Migliari, realizzati grazie al Comune di San Venanzo

Parrano

“Servizio Polizia Municipale dei Comuni, di Monteleone di Orvieto, Montegabbione  e Parrano”

________________________________________________________________________________

  1. 05/2018 reg.ordinanze                                                   protocollo n.1343  del 07 aprile 2018

 

 

Il COMANDANTE

 

     -Considerato che in data 09 marzo 2018 è stata chiusa, con ordinanza dirigenziale n.04/2018, al traffico veicolare e pedonale la strada comunale di S.Marino all’altezza del fosso Migliari, in quanto le avverse condizioni metereologiche avevano eroso la carreggiata nella congiunzione tra il ponte e la strada e per ulteriori ml 30 circa, nel versante che si interseca con la strada Provinciale 104 di Frattaguida;

     -Accertato che  sono stati ultimati i lavori di ripristino della carreggiata, come da comunicazione verbale del Responsabile Ufficio Tecnico e  documentazione fotografica acquisita in data 06/04/2018 relativamente alla strada comunale di S.Marino;

     -Al fine di riaprire al traffico veicolare e pedonale la strada comunale;

     -Attesa la propria competenza all’adozione del presente atto, in forza dell’art 106 del D.Lgs 267/2000 (TUEL);

     -Richiamate le disposizione del Capo II° del Titolo II° del D.Lgs 165/2001;

     -Visto il Decreto Sindacale n.6 del 19/02/2017;

     -Per i motivi sopra esposti;

 

ORDINA

 

     -La riapertura al traffico veicolare e pedonale della strada comunale di S.Marino. Dovrà essere rimossa la segnaletica verticale temporanea e quanto altro utilizzato per la chiusura della strada comunale. La presente ordinanza sarà pubblicata all’albo on line del Comune di Parrano, sarà inviata per  conoscenza e quanto di competenza alla Stazione Carabinieri di Fabro e al Comune di S.Venanzo. Avverso la presente si potrà ricorrere al TAR dell’Umbria, per motivi di eccesso di potere, incompetenza e violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o, con ricorso straordinario, per motivi di legittimità, entro 120 giorni dalla pubblicazione  al Presidente della Repubblica.

 

Dalla Residenza Municipale

 

                                                                                               Il Comandante

                                                                                       Cap.Dott.Francesco Giuliacci

 

PARRANO : Consiglio Comunale il 9 febbraio 2018 alle 17

IL CONSIGLIO COMUNALE DI PARRANO E’ CONVOCATO IN SESSIONE ORDINARIA
NELLA CONSUETA SALA DELLE ADUNANZE

PER LE ORE 17.00 DEL 09 FEBBRAIO 2018
PER DISCUTERE SUGLI AFFARI DI COMPETENZA E DI CUI AL SEGUENTE:
ORDINE DEL GIORNO
Comunicazione del Sindaco.
1) Approvazione verbali seduta precedente.
2) Presa d’atto della nomina del revisore dei conti.
3) PRGS.Piano Regolatore Generale ( Parte Strutturale), PRG.O – ( Piano Regolatore Generale,
parte Operativa ), Variante Parziale Tematica ai sensi del comma 3 dell’art.32 della legge
regionale 21 gennaio 2015 n.1, per l’introduzione dell’area per il Depuratore.
Controdeduzioni alle osservazioni- Approvazione.
4) Regolamento sui controlli interni. Approvazione.
5) Area Interna Umbria Sud Ovest Orvietano, dopo l’approvazione dell’Accordo Programma Quadro
verso l’Unione dei Comuni.
Il punto n.5 verrà trattato in Consiglio Comunale in forma aperta alla partecipazione dei Sindaci
dei Comuni interessati.
IL SINDACO
(Valentino Filippetti)

 

COMUNE di PARRANO : AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA REDAZIONE DEL PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PER LA TRASPARENZA 2018-2020

COMUNE DI PARRANO

PROVINCIA DI TERNI

 

 

Via XX Settembre, 1 – C.A.P. 05010 – Tel. 0763/838751 – Fax 0763/838520 –

Mail: info@comune.parrano.tr.it – PEC: comune.parrano@postacert.umbria.it

C.F. 81001460559

 

AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA REDAZIONE DEL

PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PER LA TRASPARENZA

2018-2020 …leggi tutto

PARRANO: dal 14 al 20 novembre in Farmacia test per prevenire il diabete

Anche la Farmacia Comunale di Parrano aderisce alla campagna nazionale per la prevenzione del diabete promossa da federfarma.

Dal14 al 20 novembre la farmacia comunale effettuerà un controllo gratuito della glicemia.

Prevenire è meglio che curare. Questa campagna, che si affianca a quelle per la prevenzione dei tumori femminili e lo screening per prevenire i tumori dell’intestino, ha già dato ottimi risultati e ha sempre maggiore successo.

L’Amministrazione Comunale invita tutti i cittadini ad usufruire di questa opportunità e si impegna a sviluppare tutte le iniziative che accrescano  la consapevolezza e la cultura del benessere psico-fisico.