PARRANO : Richiesta di contributi ordinari da parte delle Associazioni e Organismi privati senza scopo di lucro

Comune di PARRANO Provincia di TERNI

AVVISO PUBBLICO

Richiesta di contributi ordinari

da parte delle Associazioni e Organismi privati senza scopo di lucro

iscritte nel registro delle associazioni istituito ai sensi dell’art. 3 del “Regolamento Comunale per la concessione di contributi alle associazioni senza scopo di lucro”.

Le associazioni e gli altri organismi privati legalmente costituiti, senza scopo di lucro, che operano sul territorio comunale ivi comprese le sezioni locali di associazioni a rilevanza sovracomunale, che hanno presentato richiesta per l’iscrizione nel Registro delle Associazioni del Comune di Parrano, istituito ai sensi dell’art. 3 del “Regolamento Comunale per la concessione di contributi alle associazioni senza scopo di lucro”, possono presentare Richiesta di contributo ordinario ai sensi dell’art. 7 del Regolamento Comunale in questione, per lo svolgimento del programma annuale di attività, ovvero per iniziative e manifestazioni relative all’anno 2017-2018.

A tal fine le associazioni e gli altri organismi privati legalmente costituiti di cui sopra, che abbiano già inoltrato la richiesta di iscrizione ai sensi dell’art. 3 del Regolamento Comunale in questione, possono presentare la relativa richiesta di contributo ordinario mediante istanza al Sindaco del Comune di Parrano.

Il termine per la presentazione dell’istanza è stabilito entro il giorno 15 ottobre 2017.

All’istanza redatta in carta semplice e sottoscritta dal Legale Rappresentante, dovrà essere allegata:

1- Relazione illustrativa dell’attività oggetto della domanda corredata di dettagliato preventivo di spesa e di entrata con l’indicazione dell’ammontare del contributo richiesto;

2- Dichiarazione relativa ai vantaggi di natura economica di qualsiasi genere richiesti e/o concessi da altri soggetti pubblici o privati in riferimento alla medesima attività.

Le dichiarazioni di cui sopra devono essere sottoscritte dal Legale Rappresentate dell’Associazione che dichiara di attestarne la veridicità sotto la sua personale responsabilità.

Si rappresenta a tal fine, che per l’anno 2017-2018 il finanziamento complessivo stanziato dall’Amministrazione Comunale è pari ad € 3.600,00 e che per ogni singola istanza potrà essere concesso un contributo non superiore ad € 1.800,00.

Si rappresenta altresì, che i beneficiari dei contributi saranno tenuti al rispetto di quanto previsto dall’art. 9 del Regolamento Comunale.

Alla istanza dovrà essere allegata:

– fotocopia del documento di riconoscimento del Legale Rappresentante dell’Associazione.

L’istanza dovrà essere presentata entro le ore 12,00 del 15 ottobre 2017, mediante:

– consegna a mano o mediante vettore postale all’Ufficio Protocollo dell’Ente (farà fede timbro di ricezione);

– PEC, inviata all’indirizzo del Comune: comune.parrano@postacert.umbria.it (farà fede data e orario di invio);

– raccomandata AR inviata al Comune di Parrano, via XX Settembre 1, 05010 PARRANO (TR), (farà fede accettazione da parte del servizio postale).

La concessione dei contributi sarà effettuata dalla Giunta Comunale, che con apposita deliberazione entro 15 giorni dalla scadenza del termine di presentazione previa apposita istruttoria curata dall’Ufficio Amministrativo.

L’Amministrazione si riserva entro tale termine di richiedere integrazioni e chiarimenti.

L’Amministrazione rende noto altresì che i contributi ordinari concessi per l’anno 2017-2018 verranno erogati in due quote:

– il 75% entro il 30 novembre 2017;

– il 25% a seguito di presentazione del Consuntivo da effettuarsi entro il 31 marzo 2018.

L’Amministrazione rende noto infine, che trova applicazione ai fini del presente Avviso quanto previsto dal Regolamento Comunale per la concessione di contributi alle associazioni senza scopo di lucro, approvato con la delibera di Consiglio Comunale n. 27 del 06.07.2017, nonché quanto disposto con la Determinazione del Responsabile del servizio Amministrativo n. 85 del 04.09.2017, che approva il presente avviso pubblico.

Uscito il bando per la gestione del Parco Termale

Prot. n. 1894 Parrano lì, 13/06/2016
AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI A CUI
AFFIDARE LA GESTIONE DELL’AREA DEL PARCO TERMALE DI PARRANO.
Si comunica che l’Amministrazione Comunale di Parrano procederà all’affidamento diretto ai
sensi dell’art.36 comma 2 lettera a) del D.Lgs. 50/2016 della gestione dell’area del Parco Termale
di Parrano in Loc. Fosso del Bagno, meglio identificata nella planimetria allegata al presente
avviso.
Possono presentare manifestazione d’interesse all’affidamento in questione soggetti concorrenti di
cui all’art. 45, commi 1 e 2 del D.Lgs. n.50/2016, in possesso dei seguenti requisiti.
A) Di ordine generale di cui all’art.80 del D.Lgs.50/2016;
B) Esperienza di gestione di struttura analoga per la durata di almeno 3 stagioni.
Le condizioni di gestione sono esplicitate nello schema di convenzione allegato al presente avviso.
I soggetti interessati per essere presi in considerazione per l’affidamento in oggetto dovranno
presentare istanza sottoscritta dal legale rappresentante come da modello allegato al presente
avviso.
L’istanza indirizzata al Comune di Parrano – Via XX Settembre n.1 – 05010 Parrano, dovrà
pervenire inderogabilmente entro le ore 13,00 del 23/06/2016
All’istanza dovrà essere allegato documento di identità del sottoscrittore.
I soggetti che hanno presentato istanza saranno invitati a presentare offerta mediante indagine di
mercato entro il 30/06/2016.
La gestione verrà affidata al concorrente che presenterà il pagamento del corrispettivo più alto
determinato mediante applicazione di una percentuale sul prezzo del biglietto di ingresso all’area
piscine-bar.
Il presente avviso di manifestazione d’interesse non determina l’instaurazione di posizioni
giuridiche e di obblighi negoziali e non vincola in alcun modo l’Amministrazione che sarà libera di
sospendere modificare o annullare, in tutto o in parte, la presente procedura con atto motivato,
senza che i soggetti richiedenti possono vantare alcuna pretesa.
Non saranno tenute in considerazioni eventuali istanze pervenute precedentemente alla data di
pubblicazione del presente avviso o richieste presentate in maniera difforme.
Il RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA
(Geom. Marco Pellorca)