INTERVENTI NEL CENTRO STORICO DI PARRANO PER 1.480.000 EURO

1_frana (Medium)CIMG2031 (Medium)

DECRETO DEL COMMISSARIO DI GOVERNO N.1/2016

INTERVENTI NEL CENTRO STORICO DI PARRANO

Regione Umbria

Giunta Regionale

 

DIREZIONE REGIONALE GOVERNO DEL TERRITORIO E PAESAGGIO. PROTEZIONE CIVILE. INFRASTRUTTURE E MOBILITA’

Servizio Rischio sismico e programmazione interventi sul rischio idrogeologico

 

OGGETTO:   Misure di adattamento agli impatti sui cambiamenti climatici – art. 19, comma 6, del D.Lgs n. 30 del 2013 – Piccole frane nei Comuni montani. Accordo procedimentale sottoscritto in data 28/04/2016 tra la Regione Umbria e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per l‘utilizzo delle risorse destinate al finanziamento di interventi di mitigazione del rischio idrogeologico nei Comuni di Parrano e Castel Viscardo. Individuazione dei soggetti attuatori degli interventi e concessione provvisoria con contestuale impegno di spesa del finanziamento dell’importo complessivo di € 2.380.000,00 a valere sulle risorse finanziarie di cui al decreto direttoriale n. 337/2016 della Direzione Generale per il Clima e l’energia.

 

 

Il Dirigente propone

 

al Commissario di Governo (Art. 7, comma 2, d.l. 133/2014 convertito dalla l. 164/2014) di adottare il decreto con le seguenti disposizioni:

 

Art. 1

  1. E’ dato avvio alle attività necessarie per la realizzazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico denominati “Rischio dissesto abitazioni del centro storico di Parrano”, in località Parrano, e “Completamento consolidamento centro abitato di Monterubiaglio” in località Monterubiaglio.
  2. Il Comune di Parrano è individuato soggetto attuatore dell’intervento denominato “Rischio dissesto abitazioni del centro storico di Parrano” dell’importo di € 1.480.000,00 facente parte del progetto generale che ricomprende anche l’intervento di € 600.000,00, già avviato, finanziato con il decreto del Commissario delegato 15 ottobre 2013, n. 5 e sue m.i..
  3. Il Comune di Castel Viscardo è individuato soggetto attuatore dell’intervento denominato “Completamento consolidamento centro abitato di Monterubiaglio” dell’importo di € 900.000,00.
  4. I Comuni di Parrano e Castel Viscardo realizzano gli interventi indicati ai precedenti punti 2 e 3 secondo le modalità previste dalla vigente disciplina.

Art. 2

  1. E’ concesso in via provvisoria al Comune di Parrano per la realizzazione dell’intervento riportato all’articolo 1, comma 2 il finanziamento di € 1.480.000,00.
  2. E’ concesso in via provvisoria al Comune di Castel Viscardo per la realizzazione dell’intervento riportato all’articolo 1, comma 3 il finanziamento di € 900.000,00.
  3. E’ impegnato provvisoriamente a favore dei Comuni di Parrano e Castel Viscardo l’importo complessivo di € 2.380.000,00, concesso ai Comuni medesimi ai precedenti commi 1 e 2 e a valere sulle risorse finanziarie di cui all’articolo 4 del decreto direttoriale n. 337 del 14/12/2015 emanato dalla Direzione generale per il clima e l’energia.

 

Art. 3

  1. I Comuni di Parrano e Castel Viscardo trasmettono alla Regione, entro 15 giorni dalla comunicazione del presente decreto, l’aggiornamento del cronoprogramma riferito all’intervento di rispettiva competenza, redatto secondo quanto stabilito all’articolo 4 comma 3 lettera d) dell’Accordo Procedimentale sottoscritto in data 28/04/2016 tra Regione e Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare.
  2. I Comuni di Parrano e Castel Viscardo, in qualità di soggetti attuatori degli interventi, sono tenuti al rispetto di quanto stabilito all’articolo 9, comma 4 dell’Accordo procedimentale sottoscritto in data 28/04/2016 tra Ministero e Regione.
  3. Le modalità procedurali per il monitoraggio degli interventi, per le erogazioni e la rendicontazione dei finanziamenti saranno definite con un successivo decreto governativo.

 

Il presente decreto è pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione e nel sito istituzionale della Regione ai sensi e per gli effetti dell’articolo 26 del Dlgs n. 33/2013.

                                                                                 

 

 

 

Perugia lì 26/09/2016 Il Responsabile del procedimento

Francesca Ricci

FIRMATO

 

Perugia lì 26/09/2016 Il Dirigente di Servizio

Sandro Costantini

FIRMATO