PARRANO, AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI LOCULI CIMITERIALI

IL SINDACO

Vista la deliberazione G.C. n.  23 del 10.04.2021 con la quale sono stati fissati i corrispettivi a titolo di canone per le concessioni di

n. 23  realizzandi nuovi loculi nel civico cimitero di Parrano.

Vista la propria determinazione n.   162  del 26/04/2021 con la quale è stato approvato il presente avviso corredato dallo schema di

domanda;

AVVISA

Che questa Amministrazione intende realizzare n. 24 loculi nel cimitero comunale di Parrano in una nuova costruzione costituita da 4 piani fuori terra. Coloro che sono interessati all’acquisizione della concessione di tali loculi nel cimitero comunale debbono presentare

istanza entro e non oltre le ore 12:00 del  31.05.2021.

Il richiedente è tenuto ad indicare nell’istanza: il numero (massimo n. 2) dei loculi richiesti e la fila prescelta.

Soggetti che possono presentare istanza: Residenti nel Comune ovvero soggetti che vi siano nati o che vi abbiano risieduto peralmeno 10 anni ovvero parenti o affini degli stessi in linea retta o in linea collaterale entro il 4°;

La concessione sarà: a favore dell’istante e del suo nucleo familiare (in caso di decesso del concessionario gli eredi entro 12 mesidallo stesso sono tenuti a comunicare il nominativo del soggetto che subentrerà nella concessione).

Il numero dei loculi e la tipologia che verranno concessi: n. 23 loculi di cui n. 5 in prima fila, n. 6 in seconda fila, n. 6 in terzafila e n. 6 in quarta fila;

Si da atto che lo spostamento dei feretri tumulati provvisoriamente avverrà successivamente alla approvazione della graduatoria del presente Avviso, secondo l’ordine di priorità della data del decesso, previa stipula del relativo contratto e pagamento da parte degli interessati (soggetto che a suo tempo ha fatto richiesta della tumulazione provvisoria).

Resta inteso che, i soggetti che a suo tempo hanno fatto richiesta per la tumulazione provvisoria, possono presentare istanza ai sensi del presente Avviso per l’assegnazione di nuovi loculi, e se del caso risultati assegnatari, possono procedere a spostare la salma tumulata provvisoriamente nei loculi eventualmente assegnati.

Il costo previsto per ogni singolo loculo è:  1° fila –  € 2.800,00;

2° fila – € 2.900,00;

3° fila – € 2.700,00;

4° fila – € 2.600,00;

Il pagamento del prezzo della concessione: dovrà essere effettuato prima della stipula dell’atto di concessione.

La concessione avrà durata: di anni 60 (sessanta) decorrenti dalla data della stipula dell’atto di concessione, rinnovabile per unuguale periodo di tempo.

Ordine di priorità nell’assegnazione: ordine di presentazione della domanda così come risultante agli atti dell’Ente stabilendoche le stesse possono essere presentate direttamente al protocollo (laddove non immediatamente protocollate va apposta sulla stessa data e ora di recezione), mediante raccomandata A/R (facendo fede la data di invio) e mediante pec (facendo fede la data e l’orario di invio). Non saranno prese in considerazione le istanze pervenute in data antecedente alla pubblicazione del presente Avviso.

Le istanze presentate dovranno: indicare i contenuti richiesti come da modello allegato che contiene tutti gli elementi ritenutinecessari per la corretta istruzione, valutazione e predisposizione della graduatoria da parte dell’Ufficio.

La graduatoria: verrà redatta ed approvata dal funzionario Responsabile sulla base dei criteri indicato nell’Avviso, entro 15 giornidalla scadenza del termine di presentazione delle domande.

Stipula del contratto: Il funzionario responsabile sulla base dei criteri indicati nell’avviso procederà ad approvare l’elenco degliaventi titolo ed il relativo ordine di priorità per l’assegnazione;

I soggetti risultati assegnatari verranno convocati entro trenta giorni per la sottoscrizione del relativo contratto;

Il pagamento del prezzo di concessione dovrà avvenire prima della sottoscrizione del contratto.

Revoca dell’assegnazione: Laddove il soggetto risultato assegnatario ad esito della procedura non provveda entro il termineassegnato a pagare il prezzo ed a sottoscrivere il relativo contratto verrà dichiarato decaduto dall’assegnazione.

La revoca dell’assegnazione verrà disposta previa diffida ad adempiere entro il termine assegnato che non potrà essere inferiore a 30 giorni. Formalizzata la revoca il loculo precedentemente assegnato potrà essere concesso ad altro soggetto seguendo l’ordine di graduatoria.

Parrano (TR), 26/04/2021

Il Sindaco

Valentino Filippetti

===========================================================================

Allegato – Modello richiesta concessione loculo

Al Sindaco

del Comune di Parrano

05010 – PARRANO (TR)

DOMANDA DI ASSEGNAZIONE IN CONCESSIONE DI LOCULO

La/Il sottoscritta/o ___________________________________________________________ consapevole

delle sanzioni penali previste per il caso di dichiarazione non veritiera, di formazione e di uso di atti falsi, così come stabilito dall’art. n° 76 del DPR 445 del 28 dicembre 2000 dichiara/o di essere nata/o in

_________________________________________________ il ___________________________________

C.F.:________________________________ residente in _____________________________________

via _____________________________________ n° _____ cap. _______ Tel . _______________________

in riferimento all’Avviso per l’assegnazione di n° 23 loculi nel cimitero comunale di Parrano capoluogo, con la presente

DICHIARA

di aver preso visione dell’avviso e di accettare senza riserva tutte le condizioni in esso contenute, e di essere in possesso dei requisiti previsti dallo stesso per la presentazione dell’istanza di concessione

CHIEDE

l’assegnazione (per sé e per il suo nucleo familiare) di n. loculo/i , preferibilmente ________________ fila, in caso di indisponibilità all’atto dell’assegnazione indica le seguenti alternative :

1) ___________________ 2) _____________________ 3) _______________________

A tal fine allega:

  • Copia del documento di identità.

Data, ________________________

FIRMA

_________________________________