AVVISO PER LA CONCESSIONE DI DI CONTRIBUTI AI PROPRIETARI CHE LOCANO A CANONE CONCORDATO E CALMIERATO PER PRIMA CASA

AVVISO PUBBLICO

PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AI PROPRIETARI CHE LOCANO A CANONE CONCORDATO E CALMIERATO PER PRIMA CASA

IL SINDACO

Vista la deliberazione C.C. n. 9 del 15.03.2019 con la quale è stata approvato il

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

AI PROPRIETARI CHE   LOCANO A CANONE CALMIERATO PER PRIMA  CASA

AVVISA

CHE QUESTA AMMINISTRAZIONE INTENDE CONCEDERE CONTRIBUTI “ UNA TANTUM” AI PROPRIETARI CHE CONCEDANO IN LOCAZIONE, A CANONE CALMIERATO, IMMOBILI DESTINATI A CIVILE ABITAZIONE, SITI NEL TERRITORIO COMUNALE, A CONDUTTORI RESIDENTI (O CHE SI IMPEGNINO A TRASFERIRE LA RESIDENZA NEL COMUNE DI PARRANO A SEGUITO DELLA STIPULA DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE IN QUESTIONE) ADIBENDO LO STESSO IMMOBILE AD ABITAZIONE PRINCIPALE PROPRIA E DEL PROPRIO NUCLEO FAMILIARE;.

COLORO CHE SONO INTERESSATI ALLA CONCESSIONE DI TALI CONTRIBUTI DEBBONO PRESENTARE ISTANZA SU MODULO DA RITIRARE PRESSO GLI UFFICI COMUNALI O SCARICANDOLO DAL SITO www.comune.parrano.tr.it

DAL 01 AGOSTO 2019

SOGGETTI BENEFICIARI

POSSONO ESSERE SOGGETTI BENEFICIARI DEL CONTRIBUTO I PROPRIETARI PERSONE FISICHE CHE  CONCEDANO IN LOCAZIONE, A CANONE CALMIERATO, IMMOBILI DESTINATI A CIVILE ABITAZIONE, SITI NEL TERRITORIO COMUNALE, A CONDUTTORI RESIDENTI (O CHE SI IMPEGNINO A TRASFERIRE LA RESIDENZA NEL COMUNE DI PARRANO A SEGUITO DELLA STIPULA DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE IN QUESTIONE) ADIBENDO LO STESSO IMMOBILE AD ABITAZIONE PRINCIPALE PROPRIA E DEL PROPRIO NUCLEO FAMILIARE;

SOGGETTI CHE POSSONO PRESENTARE ISTANZA

PROPRIETARI E/O COMPROPRIETARI DI IMMOBILI DESTINATI A CIVILE ABITAZIONE CHE SIANO O CITTADINI ITALIANI O CITTADINI DI ALTRO PAESE DELLA U.E. OVVERO CITTADINI DI PAESI NON U.E. REGOLARMENTE RESIDENTI IN ITALIA IN POSSESSO DEI REQUISITI RICHIESTI;

IL RICHIEDENTE È TENUTO AD INDICARE NELL’ISTANZA L’IMMOBILE PER IL QUALE SI CHIEDE IL CONTRIBUTO, LA TIPOLOGIA DI CONTRATTO CHE SI INTENDE PORRE IN ESSERE, IL NOME DEL CONDUTTORE;

REQUISITI RICHIESTI DI AMMISSIBILITA’ PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI

PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO RISULTANO  ESSENZIALI LE SEGUENTI CONDIZIONI:

A) CHE L’IMMOBILE:

-SIA DESTINATO A CIVILE ABITAZIONE;

-SIA AGIBILE ED ABITABILE IN CONFORMITÀ ALLE VIGENTI DISPOSIZIONI DI LEGGE;

-NON RISULTI DI CAT. A/1 A/8 A/9;

RISULTI NON LOCATO DA ALMENO 3 MESI ALLA DATA DI PUBBLICAZIONE DEL BANDO E COMUNQUE    DA ALMENO 3   MESI AL MOMENTO DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA;

-VENGA CONCESSO IN LOCAZIONE MEDIANTE  CONTRATTO REDATTO IN FORMA SCRITTA, REGISTRATO; E CHE RIENTRI TRA LE  TIPOLOGIE DEI CONTRATTI DI DURATA NON INFERIORE A QUATTRO ANNI DI CUI ALL’ART. 2, COMMA 1 DELLA LEGGE 431/1998 (4+4) O DEI CONTRATTI DI DURATA NON INFERIORE A TRE ANNI DI CUI ALL’ART. 2, COMMI 3 E 5 DELLA LEGGE 431/1998 (3+2);

– VENGA CONCESSO IN LOCAZIONE AD UN CANONE MENSILE NON SUPERIORE A 250

B) CHE IL CONDUTTORE:

  SIA RESIDENTE NEL COMUNE DI PARRANO OVVERO SI IMPEGNI A TRASFERIRE LA RESIDENZA SUA E DEL SUO NUCLEO FAMIGLIARE NELLO STESSO COMUNE DI PARRANO, NELL’IMMOBILE DEDOTTO IN LOCAZIONE, ADIBENDOLO PERTANTO AD ABITAZIONE PRINCIPALE SUA E DEL SUO NUCLEO FAMIGLIARE;

– CHE ABBIA UNA SITUAZIONE REDDITUALE CON ATTESTAZIONE ISE NON SUPERIORE A EURO 60.000  ISEE : NON SUPERIORE AD EURO 40.000,00;

– CHE NE LO STESSO NE ALCUN MEMBRO DEL NUCLEO FAMILIARE SIA PROPRIETARIO DI IMMOBILI ADIBITI A CIVILE ABITAZIONE SITI NEL COMUNE DI PARRANO O NEI COMUNI LIMITROFI

  CHE NE IL CONDUTTORE  NE ALCUN MEMBRO DEL SUO NUCLEO FAMILIARE) ABBIA RAPPORTI DI CONIUGIO, PARENTELA ED AFFINITÀ IN LINEA RETTA O LINEA COLLATERALE ENTRO IL 2° CON IL LOCATORE;

CONTRIBUTO CONCESSO

A FAVORE DELL’ISTANTE ED IL CONTRIBUTO ANNUALE CONCESSO SARA’ NELLA MISURA PARI A QUANTO EFFETTIVAMENTE PAGATO DAL/I PROPRIETARI A TITOLO DI I.M.U. E T.A.S.I. ANNUALMENTE IN RELAZIONE ALL’IMMOBILE CHE VIENE LOCATO;

IL CONTRIBUTO VIENE EROGATO ANNUALMENTE PER IL TRIENNIO 2019-2021 IN RAGIONE DELLA EFFETTIVA VIGENZA NEL PERIODO DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE;

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

LA DOMANDA COMPILATA SECONDO IL MODELLO PREDISPOSTO DAL COMUNE PUÒ ESSERE PRESENTATA DAL RICHIEDENTE IL CONTRIBUTO AL COMUNE DI PARRANO IN OGNI MOMENTO DOPO LA PUBBLICAZIONE DELL’AVVISO PUBBLICO. L’AVVISO PUBBLICO HA VALIDITA’ PER IL TRIENNIO 2019-2021;

LE DOMANDE POSSONO ESSERE PRESENTATE DIRETTAMENTE AL PROTOCOLLO (LADDOVE NON IMMEDIATAMENTE  PROTOCOLLATE VA APPOSTA SULLA STESSA DATA E ORA DI RECEZIONE),

MEDIANTE RACCOMANDATA A/R (FACENDO FEDE LA DATA DI INVIO) E MEDIANTE P.E.C. (FACENDO FEDE LA DATA E L’ORARIO DI INVIO).

NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE LE ISTANZE PERVENUTE IN DATA ANTECEDENTE ALLA PUBBLICAZIONE DEL PRESENTE AVVISO;

AMMISSIBILITA’ DELLE ISTANZE

LE ISTANZE PRESENTATE DOVRANNO INDICARE A PENA DI INAMMISSIBILITA’ I CONTENUTI RICHIESTI COME DA MODELLO ALLEGATO;

CONCESSIONE ED EROGAZIONE CONTRIBUTO

IL CONTRIBUTO VERRA’ CONCESSO IN ORDINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA A SEGUITO DI ISTRUTTORIA CON PROVVEDIMENTO DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE NEL LIMITE DELLE RISORSE ANNUE GIA‘ DISPONIBILI ED EROGATO DIRETTAMENTE ALL’IDENTIFICATIVO IBAN INDICATO NELLA DOMANDA DAL RICHIEDENTE.

LA CONCESSIONE AVRÀ DURATA DI MASSIMO ANNI 3 (TRE) DECORRENTI DALLA DATA DELLA DOMANDA;

CONTROLLI E REVOCA DEL CONTRIBUTO

L’ AMMINISTRAZIONE DEL COMUNE DI PARRANO PROCEDERA’ A CONTROLLARE L’AUTENTICITA’ E LA VERIDICITA’DI QUANTO ATTESTATO IN SEDE DI DOMANDA DAI RICHIEDENTI NONCHE’ IL PERDURARE NEL TEMPO DEI REQUISITI DI AMMISSIBILITA’

LADDOVE DOVESSE VERIFICARE IL VENIR MENO DELLE CONDIZIONI DI AMMISSIBILITA’ SI PROCEDERA’ ALLA REVOCA DEL CONTRIBUTO CONCESSO A FAR DATA DAL GIORNO IN CUI GLI STESSI REQUISITI SONO VENUTI MENO;

PARRANO (TR), 12 LUGLIO 2019.

              Il Sindaco

      Valentino Filippetti

SCARICA I DOCIUMENTI
AVVISO A3 – PDF
DEL.09-19 REGOLAMENTO CONTRIBUTI AFFITTO – PDF
DEL.09-19 REGOLAMENTO CONTRIBUTI AFFITTO-ALLEGATO A – PDF
REGOLAMENTO CONTRIBUTI AFFITTO-ALLEGATO A – PDF
DOMANDA LOCAZIONE – DOC