AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER IDONEI IN GRADUATORIE DI CONCORSI PUBBLICI ESPLETATI DA ALTRI ENTI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CONTABILE (CAT. D)

Richiamata la deliberazione di G.C. n. 8 del 02/02/2019 con cui è stato approvato il piano triennale dei fabbisogni relativo agli anni 2019-2021, il relativo piano occupazionale e la dotazione organica; Visto il vigente “Regolamento di disciplina del reclutamento del personale dipendente del Comune di Parrano”, approvato con deliberazione di G.C. n. 50 del 15.05.2019; In esecuzione della determinazione del Responsabile del Servizio n. 193 del 07/06/2019;

SI RENDE NOTO Art. 1 – OGGETTO.
E’ indetta una procedura di reclutamento finalizzata all’acquisizione di manifestazioni di interesse a ricoprire il seguente posto da parte di candidati utilmente collocati in GRADUATORIE A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO approvate da altre pubbliche amministrazioni in profili professionali corrispondenti a quelli da ricoprire: N.1 Profilo Professionale ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO-CONTABILE Cat. D/Pos. D1 Tipologia rapporto Tempo pieno ed indeterminato Area Economico Finanziaria.

SCARICA LA DOMANDA IN PDF

SCARICA L’AVVISO IN PDF

Art. 2 – REQUISITI. ESCLUSIONI
Possono presentare manifestazione di interesse coloro che sono inseriti tra gli idonei non assunti nell’ambito di graduatoria concorsuale – ancora valida alla scadenza del termine previsto per la presentazione della manifestazione di interesse – approvata da qualunque Pubblica Amministrazione di cui all’art. 1 D.Lgs. n. 165/2001 del territorio nazionale. La graduatoria deve essere riferita all’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di ISTRUTTORE DIRETTIVO profilo professionale equivalente a quello di “Amministrativo Contabile”. In considerazione del fatto che il Comune di PARRANO è in regola con gli obblighi di cui alla legge n. 68/1999, sono escluse dalla presente selezione le graduatorie riservate alle sole categorie protette.

Art. 3 – PRESENTAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE – TERMINI E MODALITÀ.
La manifestazione di interesse, redatta in carta semplice e debitamente sottoscritta dall’interessato preferibilmente sull’apposito modulo che si allega al presente avviso, dovrà pervenire, insieme agli allegati richiesti, ENTRO LE ORE 12.00 DEL 30 giugno 2019, in uno dei seguenti modi alternativi tra loro: consegna a mano direttamente all’Ufficio Protocollo (orario di apertura al pubblico: dal lunedì al Sabato dalle ore 9.30 alle ore 13.00); tramite servizio postale, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno al seguente indirizzo: Comune di Parrano – Servizio Personale – via XX settembre, n. 1 – 05010 Parrano (TR); invio con modalità telematica, esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata, al seguente indirizzo di P.E.C.: comune.parrano@postacert.umbria.it, in particolare: invio di un messaggio di posta elettronica certificata con oggetto “Domanda di partecipazione alla manifestazione di interesse per idonei in graduatorie di concorsi pubblici espletati da altri Enti per la copertura di n. 1 posto a tempo pieno ed indeterminato di istruttore direttivo amministrativocontabile (cat. D)” , con allegata la scansione dell’originale del modulo di domanda, debitamente compilato e sottoscritto dal candidato con firma digitale in corso di validità, nonché degli allegati richiesti dal presente avviso; Le modalità di iscrizione di cui ai punti 1), 2), e 3) sono tassative. Saranno esclusi gli interessati le cui domande perverranno con modalità diverse da quelle sopraindicate. L’iscrizione tramite consegna a mano, servizio postale e con modalità telematica deve avvenire perentoriamente, pena l’esclusione, entro le ore 12 del 30 Giugno 2019 (data di scadenza dell’avviso). E’ ammessa l’iscrizione tramite raccomandata con ri cevuta di ritorno, che dovrà pervenire entro il termine sopra specificato a nulla valendo la data del timbro postale.

Il Comune non assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione della domanda dovuta a cause non imputabili al Comune stesso. Nella domanda sottoscritta con firma autografa o digitale l’interessato dovrà dichiarare e autocertificare ai sensi del DPR 445/2000, sotto la propria responsabilità: a) le proprie generalità (cognome, nome, luogo e data di nascita e codice fiscale; b) la residenza o il domicilio, l’indirizzo e-mail, il numero di telefono, cui far pervenire tutte le comunicazioni relative alla selezione; c) indicazione della propria posizione tra gli idonei non assunti, profilo professionale e categoria per i quali la graduatoria è stata formata; d) la denominazione e la sede dell’Ente pubblico detentore della graduatoria segnalata; e) la data di approvazione della graduatoria segnalata; f) il titolo di studio posseduto; g) di aver ricevuto l’informativa sul trattamento e utilizzo dei dati personali di cui al Regolamento 679/2016/UE inserita all’interno dell’avviso di manifestazione di interesse; h) l’impegno a far conoscere eventuali successive variazioni di indirizzo; i) di accettare, avendone presa conoscenza, le norme e le condizioni del presente avviso. La manifestazione di interesse, a pena di esclusione dalla procedura di reclutamento, deve essere sottoscritta dall’interessato e corredata da copia fotostatica di un valido documento di identità (art . 38, comma 3, D.P.R. 445/2000). La sottoscrizione della domanda non è soggetta ad autenticazione. Le dichiarazioni mendaci e la falsità in atti comportano responsabilità penale ai sensi dell’art. 76 D .P.R.445/2000, nonché le conseguenze di cui all’art. 75 del medesimo decreto. La firma apposta in calce alla domanda vale come autorizzazione all’Ente ad utilizzare i dati per fini istituzionali, ai sensi del Regolamento 679/2016/UE.

Art. 4 – CAUSE DI ESCLUSIONE.
Sono causa di esclusione: le modalità di iscrizione delle istanze difformi da quelle indicate dal presente avviso; l’omissione nella domanda: del cognome, nome, luogo e data di nascita, residenza o domicilio del candidato; della firma del candidato a sottoscrizione della domanda medesima; la mancata consegna della domanda entro il termine perentorio di scadenza; il mancato possesso dei requisiti di partecipazione; omessa presentazione della copia di un documento di riconoscimento in corso di validità. Tali irregolarità non sono sanabili oltre la data di scadenza dell’avviso.

Art. 5 – MODALITA’ OPERATIVE – SCELTA DELLA GRADUATORIA DA CUI ATTINGERE.
In seguito alla scadenza dei termini di pubblicazione del presente avviso pubblico, l’Amministrazione Comunale contatterà gli Enti pubblici detentori del le graduatorie segnalate dai candidati che hanno inoltrato manifestazione di interesse all’assunzione presso il Comune di Parrano, al fine di verificare la disponibilità dei medesimi Enti all’utilizzazione delle graduatorie, assegnando un termine non inferiore a 10 giorni per comunicare la propria disponibilità in merito all’utilizzo da parte del Comune di Parrano delle proprie graduatorie. L’Amministrazione Comunale, a seguito delle segnalazioni di disponibilità e delle informazioni ricevute dagli Enti detentori di graduatorie, procederà alla verifica dell’ equivalenza del profilo professionale ricercato con il profilo professionale delle graduatorie disponibili. Nel caso in cui più Enti abbiano, nei termini sopra indicati, espresso la disponibilità all’utilizzo da parte del Comune di Parrano delle proprie graduatorie, si procederà alla scelta utilizzando i seguenti criteri di priorità: A parità di priorità si sceglierà la graduatoria più datata, avuto riguardo alla data di approvazione della stessa.

Art. 6 – PUBBLICAZIONI.
Sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Parrano l’elenco degli Enti pubblici detentori di graduatorie destinatari della richiesta di disponibilità per l’utilizzo delle graduatorie segnalate.

Art. 7 – ASSUNZIONE IN SERVIZIO.
Individuata la graduatoria, che sarà utilizzata ai fini della copertura dei posti indicati nel presente avviso, si procede al suo utilizzo previo accordo con l’Ente detentore, mediante scorrimento, in base all’ordine della graduatoria, dei soggetti utilmente collocati, ai quali è di volta in volta assegnato un termine di 5 giorni per confermare la propria disponibilità in merito all’assunzione. La costituzione del rapporto di lavoro avverrà, sotto riserva di accertamento del possesso dei requisiti prescritti per la nomina e con il profilo indicato di Istruttore Direttivo Amministrativo Contabile, con inquadramento in categoria D, posizione economica D1, in base ad apposito contratto individuale sottoscritto dalle parti, ma è subordinata alla verifica della capacità di assunzione del Comune di Parrano in relazione alle disposizioni legislative vigenti in materia di assunzioni di nuovo personale L’Amministrazione, per esigenze organizzative, funzionali, di contenimento della spesa e tenuto conto delle proprie capacità assunzionali, si riserva la facoltà, al momento dell’assunzione, di stipulare un contratto di lavoro a tempo parziale nell’ambito dell’accordo tra le parti contraenti. Il candidato utilmente collocato in graduatoria dovrà prendere servizio, a pena di decadenza, entro il termine indicato nella richiesta dell’Ente.

Art. 8 – NORME FINALI – RISERVA DELL’AMMINISTRAZIONE.
La partecipazione alla procedura di manifestazione di interesse rende implicite l’accettazione delle norme e delle condizioni del presente avviso, di quelle vigenti di legge e delle disposizioni contenute nel “ Regolamento di disciplina del reclutamento del personale dipendente del Comune di Parrano L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di prorogare, sospendere, revocare o modificare il presente avviso, dandone tempestiva comunicazione agli interessati e la dovuta pubblicità, senza che gli interessati possano vantare diritti di sorta.

Art. 9 – TRATTAMENTO DATI PERSONALI (INFORMATIVA).
Ai sensi del Regolamento 679/2016/UE, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso il Comune di Parrano – Servizio Personale per le finalit à di gestione della manifestazione di interesse e s aranno trattati presso archivi informatici e/o cartacei, anche successivamente alla conclusione della procedura, nel caso di instaurazione di un successivo rapporto di lavoro, per le medesime finalità. Il conferimento d i tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione. Gli stessi potranno essere messi a disposizione di coloro che, dimostrando un concreto interesse nei confronti della suddetta procedura, ne facciano espressa richiesta ai sensi dell’art. 22 della Legge 7 agosto 1990, n. 241 e s. m.i. L’interessato gode dei diritti di cui al citato decreto tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che lo riguardano, nonché alcuni diritti complementari tra cui ilo diritto di rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi. Tali diritti potranno essere fatti valere nei confronti del Comune di Parrano, titolare del trattamento.

Art. 10 – ACCERTAMENTO DELLA VERIDICITA’ DELLE DICHIARAZIONI RESE.
L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di accertare, d’ufficio, la veridicità delle dichiara zioni rese. Fermo restando quanto previsto dal D.P.R. 445/2000 in merito alle sanzioni penali in caso di dichiarazioni mendaci, qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il dichiarante decadrà dall’assunzione.

Art. 11 – COMUNICAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 7 E 8 DELLA LEGGE N. 241/1990.
Si informa che la comunicazione di avvio del procedimento, ai sensi dell’art. 7 della L. 241/1990, si intende anticipata e sostituita dal presente avviso e dall’atto di adesione allo stesso da parte dell’interessato, attraverso la sua domanda di manifestazione di interesse. Si comunica che il Responsabile del procedimento amministrativo è la Dott.ssa Lorerna Moretti e che il procedimento stesso avrà avvio a decorrere dalla data di scadenza per la presentazione delle domande (data di scadenza dell’avviso). Il termine di conclusione del procedimento è fissato in giorni 180 (centoottanta). Per ogni eventuale informazione gli interessati potranno recarsi presso il Servizio Personale del Comune di Parrano sito in via XX Settembre, n. 1 05010 PARRANO (TR). Per ritirare copia dell’avviso e dello schema di domanda è possibile rivolgersi all’Ufficio Personale (orario di apertura al pubblico: dal lunedì al sabato dalle ore 09.00 alle ore 13.00), oppure visitare il sito internet del Comune: www.comune.parrano.tr.it. Parrano, 07/06/2019

SCARICA LA DOMANDA IN PDF

SCARICA L’AVVISO IN PDF