PARRANO : il 22 settembre raduno Ferrari

 

ORDINANZA DI CHIUSURA AL TRAFFICO PER IL 22 SETTEMBRE

 

“Servizio Polizia Municipale dei Comuni, di Monteleone di Orvieto, Montegabbione  e Parrano”

________________________________________________________________________________

  1. 11 del registro Ordinanze                                 protocollo n.       del 19/09/2018

 

 

Il COMANDANTE

 

 

.Avuta la comunicazione verbale da parte del Sindaco di Parrano Valentino Filippetti, in merito al 3° raduno Ferrari, Fabro-Parrano del 22 settembre 2018;

.Accertato che per lo svolgimento della manifestazione in sicurezza, necessita la chiusura al transito ed alla sosta di alcune vie e piazze del capoluogo;

.Al fine di permettere lo svolgimento di detto evento e per tutelare l’incolumità pubblica;

.Attesa la propria competenza all’adozione del presente atto, in forza dell’art 106 del D.Lgs 267/2000 (TUEL);

.Richiamate le disposizione del Capo II° del Titolo II° del D.Lgs 165/2001;

.Visto il Decreto Sindacale n.6 del 09/02/2018;

.Per i motivi sopra esposti;

 

ORDINA

 

22 settembre 2018

 

     -Divieto di sosta  in piazza della Repubblica e divieto di transito nel centro storico di Parrano, da porta Nord del Paese a fine passeggiata Sante De Sanctis, dalle ore 14,00 alle ore 20,00.

     -Divieto di sosta e transito in via Osteria, da intersezione con strada Provinciale a porta nord del Capoluogo e, negli stalli di sosta insistenti nel triangolo verde di via Osteria, dalle ore 14,00 alle ore 20,00.

     – La presente ordinanza sarà pubblicata all’albo on line del Comune di Parrano, sarà inviata per  conoscenza e quanto di competenza alla Stazione Carabinieri di Fabro. Sarà installata idonea segnaletica verticale temporanea, dovrà essere assicurato il transito ai mezzi di soccorso e delle forze di Polizia.

 Avverso la presente si potrà ricorrere al TAR dell’Umbria, per motivi di eccesso di potere, incompetenza e violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o, con ricorso straordinario, per motivi di legittimità, entro 120 giorni dalla pubblicazione,  al Presidente della Repubblica.

 

Dalla Residenza Municipale

 

                                                                                                               Il Comandante

                                                                                                      Cap.Dott.Francesco Giuliacci