PARRANO COMUNE AMICO DELLE API

20 Maggio 2020, GIORNATA MONDIALE DELLE API

Il Comune di Parrano rilancia questo appuntamento e aderisce alla proposta di Citta Slow che fa un  l’appello per iniziative di sensibilizzazione e progetti concreti a difesa delle Api.

In particolare vede con interesse il progetto in allegato promosso da Paolo Fontana , Entomologist-Apidologist , della Fondazione Edmund Mach – Centro Trasferimento Tecnologico, Unità operativa: Protezione delle piante e biodiversità agroforestale.

Con PARRANO BIODIVERSA abbiamo avviato anni fa un impegno che si stà sviluppando in varie direzioni con il GIARDINO AMICO DELLE API E L’APIARIO DI COMUNITA’.

 

 

 

 

Affidamento in concessione del servizio di trasporto verso i mercati locali di Fabro e il Mercato Contadino di Parrano.

 

     COMUNE DI PARRANO

 

      PROVINCIA DI TERNI

 

 

 

 

 

Oggetto: Avviso sui risultati della procedura di affidamento. CIG: Z232CDDAD9

 

 

Amministrazione Aggiudicatrice: Comune di Parrano – via XX Settembre, 1 05010  PARRANO (TR).

Oggetto: Affidamento in concessione del servizio di trasporto verso i mercati locali di Fabro e il Mercato Contadino di Parrano.

Importo di aggiudicazione: € 29.910,00.

Procedura: Affidamento diretto art.36 comma 2 lett.a) D.Lgs 50/2016.

Soggetti invitati: All’avviso di manifestazione di interesse, rispondeva solo la Società F.lli Fabiani srl;

Affidatario: Società F.lli Fabiani srl unipersonale

Data affidamento: determina dirigenziale n. 177 del 05/05/2020;

Motivazione della scelta: E’ la sola ad avere manifestato interesse alla gara.

Subappalto: –

Organismo responsabile delle procedure di ricorso: Tribunale Amministrativo Regionale dell’Umbria, via Baglioni 3-06121 Perugia

 

 

 

 

Parrano (TR), 05.05.2020

 

                                                                                                                 Il Sindaco

                                                                                                          Valentino Filippetti

“1 MaggioDigitale: il lavoro ai tempi del digitale: sfide e opportunità”

In occasione della festa dei lavoratori i Digipass dell’Umbria promuovono una maratona di eventi on-line sulle prospettive che il digitale può offrire nel campo del lavoro in termini di innovazione e competenze. L’iniziativa è organizzata dalla rete regionale dei DigiPASS che comprende Assisi, Città di Castello, Foligno, Gubbio, Media Valle del Tevere, Narni, Orvieto, Perugia e Spoleto. I talk saranno trasmessi dalle ore 10 in diretta streaming dal canale YouTube DigiPASS Umbria al seguente indirizzo: https://bit.ly/3eo0dZ7.

Gli eventi inizieranno alle ore 10 con la prima diretta del DigiPASS Assisi, alle 11 è la volta del DigiPASS Città di Castello, alle 12 il DigiPASS Foligno, alle 13 il DigiPASS di Gubbio, alle 14 il DigiPASS Media Valle del Tevere, alle 15 è la volta del DigiPASS di Narni, alle 16 il DigiPASS di Orvieto, ed a seguire gli eventi del DigiPASS di Perugia alle ore 17 e del DigiPASS di Spoleto alle 18.

Ospite del talk del DigiPASS di Orvieto delle ore 16 dal titolo “Accessibilità: il digitale tra forma e contenuto” sarà Fabrizio Caccavello, esperto di accessibilità (Web Accessibility Expert) e di creazione di interfacce accessibili intervistata per l’occasione da Vittorio Tarparelli. Da anni Caccavello, infatti, si è guadagnato una solida reputazione nell’ambito della progettazione di dispositivi e interfacce accessibili sia come singolo professionista sia in team.
Tra le sue più importanti collaborazioni ci sono: Agenzia per l’Italia Digitale, Docebo, Poste Italiane, Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), ForumPA, Regione Emilia Romagna e Comune di Firenze. L’evento online verterà sull’accessibilità intesa come caratteristica di un dispositivo, di un’interfaccia e di un servizio. Cosa deve sapere chi si occupa di accessibilità nel mondo digitale? Si cercherà di dare una risposta esaustiva a questa domanda partendo dalla filosofia e approfondendo gli strumenti e i metodi

AVVISO PUBBLICO AGLI ESERCENTI GENERI PRIMA NECESSITA’ : ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’ACCETTAZIONE DEI BUONI SPESA PER L’ACQUISTO DI BENI DI PRIMA NECESSITA’, RILASCIATI PER LE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’.

IL COMUNE DI PARRANO

VISTA la delibera del Consiglio dei Ministri del 31.01.2020, con la quale è stato dichiarato, per mesi sei, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;

VISTE le ordinanze successive ordinanze del Capo del Dipartimento della Protezione Civile;

VISTO il decreto legge del 17 marzo 202, n. 18 recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per le famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”;

VISTO il decreto-legge 25 marzo 2020 n.19, recante “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19”;

VISTA l’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 29.03.2020 con la quale si ripartiscono le risorse;

In considerazione dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus COVID-19, tenuto conto delle criticità d’ordine economico e sociale correlate,

INVITA

Gli esercenti di attività del settore “alimentare” e di “generi di prima necessità” operanti nel Comune di PARRANO a volere manifestare il proprio interesse all’accettazione di Buoni Spesa per l’acquisto di alimenti e/o beni di prima necessità in favore di cittadini e/o nuclei familiari in situazione di grave disagio economico.

Gli esercizi commerciali interessati all’iniziativa sono invitati a manifestare il proprio interesse entro 3gg dalla pubblicazione del presente avviso, tramite comunicazione da inviare all’indirizzo di posta elettronica  comune.parrano@postacert.umbria.it entro le 13,00 del 02.04.2020.

Il presente avviso pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente è da intendersi finalizzato alla ricezione di manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione e consultazione del maggior numero di punti vendita potenzialmente interessati.

Le informazioni su modalità di accesso e contatti relativi all’iniziativa, che seguiranno al presente avviso, saranno rese note con successiva comunicazione.

                                                                                                          Il Sindaco

                                                                                                    Valentino Filippetti