PARRANO : Aggiornamento Covid del 30 Marzo

 

Ad oggi risultano 3 le persone interessate dal Covid 19 a Parrano,  quindi l’esplosione pandemica che si era manifestata è stata quasi completamente riassorbita. Il bilancio è drammatico per la perdita di Vittorio e per le sofferenze e le complicazioni che hanno coinvolto dallo scorso anno 35 persone e i loro famigliari.                                      Sappiamo come è cambiata la nostra vita, come si sono ridotti gli spostamenti e le relazioni. L’ Amministrazione Comunale ha  cercato di mettere a disposizione tutto quello che aveva sia come risorse materiali che umane. Speriamo di aver dato un contributo. Dobbiamo ringraziare il Distretto Sanitario, i Medici e gli Infermieri, tutto il nostro personale a cominciare da Fabio, Leonella e Alessandra. I consiglieri Comunali, tutti, senza distinzioni politiche. Ora si affaccia uno spiraglio, quello dei vaccini. E’ inutile dire che siamo in ritardo. Ieri , 29 marzo, si è tenuta una riunione dei Sindaci dell’Alto orvietano che ha varato una ipotesi per fare i vaccini in 10 giorni a tutti. La proposta verrà indirizzata alla Presidente della Giunta Regionale e a tutte le strutture deputate. Speriamo di avere una risposta positiva a breve. Altrimenti ci organizzeremo autonomamente. Il Piano Vaccini varato giorni fà dal Governo invita a moltiplicare i centri vaccinali. E noi lo faremo.

Valentino Filippetti

Sindaco di Parrano

PARRANO: AGGIORNAMENTO COVID e i RISULTATI DELLO SCREENING A TUTTI

 
AD OGGI I POSITIVI SONO SCESI A 11, NEI GIORNI SCORSI NON CI SONO STATI NUOVI CASI
Si è svolto, oggi 20 marzo, a Parrano lo screening della popolazione per verificare se ci sono dei focolai di COVID che non si conoscono. NON SONO RISULTATI CASI POSITIVI
Bella la risposta della popolazione che ha raccolto l’invito dell’amministrazione comunale nonostante la giornata molto fredda
Sono impegnate 30 persone , tre medici, tre infermieri, la Funzione Associata della Protezione Civile e la Protezione Civile di Monteleone e di Montegabbione
Ringraziamo tutti loro , il personale comunale e i consiglieri Moretti e Giulietti che hanno collaborato.                          Ora l’impegno per far partire subito la campagna di vaccinazione di massa. L’esperienza di oggi dimostra che con l’organizzazione di oggi si possono vaccinare tutti gli abitanti dei nostri piccoli paesi in uno/due giorni
 

PARRANO: AGGIORNAMENTO COVID , SCREENING A TUTTI IL 20 MARZO E DIDATTICA IN PRESENZA PER ALUNNI BES

 

Ad oggi i positivi sono 12 e rimangono concentrati nei nuclei famigliari originari. Quindi c’è una riduzione del contagio. Dobbiamo pero mantenere le regole di distanziamento e le raccomandazioni delle autorità.

Insieme alla Protezione Civile dell’Orvietano e il COR Umbro abbiamo deciso di realizzare uno screenig di tutta la popolazione che avverrà il 20 marzo invitiamo tutti a partecipare e a collaborare

L’Istituto Omnicomprensivo R.Laporta  ha deciso l’attivazione didattica in presenza per gli alunni Bes per tutti gli ordini di scuola  secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’Istruzione N°89 del 7 agosto 2020 e dalla Normativa Regionale,che prevede possa essere attivata la didattica in presenza per gli alunni Bes di tutti gli ordini di scuola, in accordo con i genitori che verranno contattati, o potranno farne richiesta direttamente ai Coordinatori di classe. L’organizzazione oraria verrà stabilita sulla base delle esigenze rilevate in ciascun plesso. Il Comune riattiverà il servizio scuolabus secondo le esigenze della scuola.  L’orario in presenza sarà strutturato su tre ore giornaliere per tre giorni settimanali. Sarà presente un insegnante di sostegno insieme ad almeno un insegnante curricolare, collegati tramite DAD al resto della classe.

PARRANO : una Fake News del Corriere dell’Umbria

In data 25.02.2021 il Corriere dell’Umbria ha diffuso una “Civetta” all’esterno  delle edicole di Orvieto che riporta notizie riguardanti il Comune di Parrano.                                                                                                       Si richiede a nome del Comune di Parrano, immediata rettifica della notizia rubricata “Covid a Parrano, chiusi asilo e Comune  Test a tappeto dopo una festa a Monteleone”, in quanto totalmente falsa ed esecrabile dal punto di vista del diritto di cronaca. La scuola è stata chiusa strettamente per motivi precauzionali e, a fronte dei 23 tamponi negativi dei bambini e del personale scolastico, immediatamente riaperta. Restano chiusi, salvo urgenze e appuntamento, gli uffici comunali fino al 6 marzo. I test a tappeto sono stati effettuati dopo la positività di un genitore di un alunno che frequenta la scuola Sante de Sanctis, per evitare l’insorgere di un focolaio.Nessuna  delle persone attualmente affetti da Covid 19 ha partecipato ad  una festa a Monteleone. Pertanto, ai sensi della Legge 47/1948, art. 8, nonché degli artt. 42 e 43 della Legge 416/1981, si ribadisce l’esercizio del diritto di rettifica da parte del Comune di Parrano per false informazioni, con contestuale obbligo di rimozione della notizia falsa e pubblicazione della notizia corretta nelle stesse modalità con cui è stata diffusa quella precedente.

In difetto della messa in campo da parte della vostra spett.le testata giornalistica delle azioni richieste nel più breve tempo possibile, il Comune di Parrano, da me rappresentato, si riserva di tutelare i propri diritti in ogni opportuna sede.

 

Valentino Filippetti

Sindaco di Parrano