Visita delegazione Moldava/Biellorussa/Ukraina a Parrano

Venerdi 17 maggio una delegazione Moldava/Biellorussa/Ukraina  ospite a Fabro dell’Istituto Comprensivo-Istituto Agrario ha visitato Parrano ed in partticolare il Centro Traformazione prodotti agricoli gestito dall’associazione GustoUmbria-Terre dell’Upupa

La missione si è svolta nell’ambito del progetto “ENI/2017/394-138 School Garden Network of Business Incubators for the development of modern agricultural entrepreneurship, professional and social growth of young people in poor and suffering rural communities’”. Capofila  Green Cross Belarus (Belarus) in partenariato con  Fondazione Giovanni Paolo II (Italy), Green Cross Ukraine (Ukraine) and National Environmental Center (Moldova).

Il progetto, di cui la Fondazione Giovanni Paolo II (FGPII) è ufficialmente partner, intende rafforzare la capacità di istituti tecnici agrari in aree rurali della Bielorussia, Ucraina e Moldova per aumentare le opportunità lavorative dei giovani.

L’attività che ha visto la vostra gentile disponibilità è parte delle attività previste nel progetto, che avrà una durata di tre anni, verranno attuati scambi di esperienza in Italia. Tali visite hanno la finalità di accrescere la conoscenza di buone pratiche ed esperienze maturate nei medesimi settori d’intervento  in paesi quali l’Italia.

Gli incontri vogliono approfondire la conoscenza dei percorsi formativi, metodologici e le tecniche innovative utilizzate in ambito agrario da istituti comprese le collaborazioni con aziende locali.

Alla visita  hanno parteciperanno 16 referenti scolastici provenienti dalla Moldavia, Bielorussia, Ukraine 

Il 19 maggio a Parrano i ragazzi e le ragazze del progetto “Le avversità possono essere formidabili occasioni, percorso di resilienza”

Il progetto “Le avversità possono essere formidabili occasioni, percorso di resilienza”, è un  progetto multi azione che prevede una formazione per operatori del sociale coinvolti nelle relazioni di aiuto, che operano in Italia, Albania, Bosnia e Erzegovina, Croazia, Francia, Grecia, Turchia, Israele e Palestina; la scelta dei paesi partner verte a focalizzare sia i problemi sia le possibilità riguardo gli attuali fenomeni migratori.

Il partenariato è composto da paesi che inviano immigrazione, che sono attraversati dai flussi ed infine quelli che i flussi migratori li ricevono.

Associazione proponente : Associazione Artemide – Italia

Partner:

Italia – Comune di Parrano e Comune di San Venanzo

Albania – Qendra Open Doors

Bosnia and Herzegovina – Helsinki Committee for human rights in RS 

Croazia – Europe House Slavosnki Brod

Francia –  Délégation Régionale de Solidarités Jeunesses en Midi-Pyrénées

Grecia – Break the Borders

Israele – Association for Arab Youth and Adolescents (R.A)

Palestine – Ibda’a Cultural Center

Turchia – Association of Renaissance Institute – Ronesans Enstitusu Derneg

La formazione si svolgerà dal 16 al  24  maggio 2019 presso la casa laboratorio Il Cerquosino.

A seguire, due Scambi internazionali giovanili con gli stessi partner. I partecipanti alla formazione, nei loro paesi, prepareranno gruppi di giovani per gli scambi che avverranno a Luglio 2019 e Ottobre 2019.

L’obiettivo della formazione è fornire nuovi strumenti per implementare efficacemente le competenze nella relazione di aiuto. Saranno coinvolti giovani lavoratori e volontari del sociale, che accolgono migranti e rifugiati, o che a loro volta sono immigrati in altro paese, lavorano attivamente con le associazioni coinvolte nel progetto. Sarà affrontato il tema della resilienza, intesa come la capacità degli individui di auto ripararsi dopo un danno, di far fronte, resistere, ma anche costruire e riuscire a riorganizzare positivamente la propria vita nonostante le difficili esperienze vissute.

Metodologie: educazione non formale, teatro sociale, storytelling, scrittura collettiva e cittadinanza attiva

Il giorno 19 Maggio 2019 si terrà un’incontro, aperto alla popolazione, presso il comune di Parrano TR.

Questa giornata è dedicata al tema principale del progetto, come e con quali strategie un piccolo comune italiano affronta la questione migrazione e rifugiati. In questo incontro, pianificato con il sindaco Valentino Filippetti, oltre allo scambio di informazioni è previsto la presentazione dello Youth pass che risulta uno strumento di disseminazione in quanto migliora la visibilità del programma, racconta le attività del progetto al mondo esterno, certifica la partecipazione alle azioni del Programma alle quali si prende parte, e certifica le competenze acquisite nel programma Erasmus plus.

Il giorno 23 maggio 2019 presso la Casa Laboratorio Il Cerquosino è previsto un  incontro con il Sindaco del Comune di San Venanzo, Marsilio Marinelli e le associazioni del territorio per la  presentazione dei risultati del progetto e  la Performance finale.

La Municipalità e le associazioni saranno invitate a promuovere la partecipazione al programma Erasmus +, presenteremo la certificazione europea “Youth Pass”  e le possibilità che offre.

Si condivideranno le idee di base per un nuovo progetto in collaborazione e sinergia tra le istituzioni europee e le istituzioni italiane

Barbara Colombo

Presidente Associazione Artemide a.p.s.

PARRANO, Consiglio Comunale il 21 Maggio

     COMUNE DI PARRANO                                                 PROVINCIA DI TERNI  

IL SINDACO

VISTO L’ART. 50 del D.L.gs. 267/2000.

COMUNICA

ALLA S.V. CHE IL CONSIGLIO COMUNALE E’ CONVOCATO IN SESSIONE ORDINARIA NELLA CONSUETA SALA DELLE ADUNANZE PER LE ORE 18.00 DEL 21 MAGGIO  2019 PER DISCUTERE SUGLI AFFARI DI COMPETENZA E DI CUI AL SEGUENTE:

ORDINE DEL GIORNO

1) Approvazione contabilità economica patrimoniale D lgs 118/11 stato patrimoniale e conto economico

2) Approvazione Convenzione tra i Comuni di Orvieto, Città della Pieve, Monteleone d’Orvieto, Montegabbione, Fabro, Ficulle, Parrano, San Venanzo, Allerona, Castelviscardo, Castelgiorgio, Porano, Baschi, Montecchio, Guardea, Alviano, Lugnano in Teverina, Attigliano, Giove, Penna in Teverina per la gestione associata della funzione “ Catasto, ad eccezione delle funzioni mantenute allo stato ( art. 14 del D.L. 78/2010 comma 27 lettera C)”

3) Approvazione del regolamento comunale in attuazione del Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali

                                                                                                                                         IL SINDACO

 (Valentino Filippetti)

PARRANO : Varata la nuova Giunta e approvato il rendiconto 2018

Il Consiglio Consiglio Comunale di Parrano si è riunito il 30 aprile 2019 alle 18 per esaminare il Rendiconto della gestione per l’esercizio 2018, che è stato approvato con l’astensione di due consiglieri del gruppo di minoranza. 

All’inizio della seduta il sindaco Valentino Filippetti ha informato i  consiglieri della nomina della nuova giunta.

Nuovo vicesindaco è Isabella Tedeschini, consigliere comunale e assessore dall’inizio del mandato. Ha ricoperto quasi tutti gli incarichi maturando una esperienza ed una conoscenza di tutti i settori dell’Amministrazione Comunale. Isabella Tedeschini è laureata in giurisprudenza e ha ricoperto la carica di Consigliere della Provincia di Terni nel consiglio che è andato a scadenza qualche settimana fa.

Assessore esterno è stata nominata Catia De Angelis, dipendente del Ministero dell’Economia e delle Finanze ed ora in forza presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Catia De Angelis da tempo collabora a livello tecnico con il Comune di Parrano e vanta una esperienza nella Pubblica Amministrazione nei campi della gestione approvvigionamento beni e servizi,  gestione pagamenti per i contratti di riferimento, pianificazione – amministrazione e controllo, conoscenza della struttura organizzativa della P.A.

Con queste nomine si è voluto da parte del Sindaco Filippetti confermare la scelta di portare nella gestione del Bene Comune rappresentato dall’Amministrazione Comunale persone di comprovata competenza e affidabilità cosi come era stato per Patrizia Patrizi e Ettore Alfieri.

A due anni dalla scadenza del mandato il programma presentato tre anni fa è stato completamente realizzato mentre permangono le grandissime difficolta di funzionamento causate dalla mancanza del Segretario Comunale, del Ragioniere e dell’Architetto. 

Questo saràil principale terreno di impegno dei prossimi mesi

FESTA della TERRA dal 3 al 5 Maggio a Parrano

Programmazione

Venerdì 3 maggio 2019

08:00Benedizione delle Croci, Chiesina della Madonna delle Grazie in Parrano

10:00 – 13:00Convegno “Mare di Verde: dal riconoscimento della Riserva Mab UNESCO alle prospettive di sviluppo”

Sabato 4 maggio 2019

10:00″Pane al Pane – Il Cammino dei Forni” – Tappa Parrano Centro Storico11:00 – 12:30Dibattito “Antiche Messi: varietà di grano antico, metodi di coltivazione, il futuro nel recupero del passato

13:00 – 15:00″Pane al Pane – Il Cammino dei Forni” – Tappa Cantone di Parrano

15:00 – 17:00″Pane al Pane – Il Cammino dei Forni” – Tappa Pievelunga di Parrano

Domenica 5 maggio 201910:00 –

13:00 Presentazione Progetto “Reti di Vita, Vivere per il Massimo Bene” presso la sala Consiliare del Comune

PARRANO: Consiglio Comunale il 30 Aprile per Consuntivo

COMUNE DI PARRANO

PROVINCIA DI TERNI

IL SINDACO

VISTO L’ART. 50 del D.L.gs. 267/2000.

COMUNICA

CHE IL CONSIGLIO COMUNALE E’ CONVOCATO IN SESSIONE ORDINARIA NELLA CONSUETA SALA DELLE ADUNANZE PER LE ORE 18.00 DEL 30 APRILE 2019 PER DISCUTERE SUGLI AFFARI DI COMPETENZA E DI CUI AL SEGUENTE ORDINE DEL GIORNO :

1) Approvazione del Rendiconto della gestione per l’esercizio 2017 ai sensi dell’art. 227 del d.lgs.267/2000;

2) Rettifica errore materiale -Deliberazione del C.C. n. 44 del 28.12.2018 , avente ad oggetto “Sdemanializzazione e successiva alienazione di area (relitto di strada pubblica) in Parrano, Frazione Cantone”.

3) REGOLAMENTO ATTUATIVO della Legge Regionale 28 novembre 2003, n.23 e ss.mm.ii. Norme di riordino in materia di edilizia residenziale sociale (ERS). APPROVAZIONE.

4 ) Ratifica delibera G.C. n.27 del 20.03.2019 “ Variazione al bilancio di previsione”

5) Ratifica delibera G.C. n.43 del 13.04.2019 “ Variazione al bilancio di previsione”

6) REGOLAMENTO ATTUATIVO della L.R. 28.11.2003 n.23 ss.mm.ii- Norme di riordino in materia di edilizia residenziale sociale (ERS). Approvazione

7) Società Patto 2000 SCARL – Determinazioni.

IL SINDACO

(Valentino Filippetti)

PARRANO: dal 27 febbraio al 1 marzo traffico interrotto per lavori

Da 27 Febbraio (ore 12:00) al 1 Marzo (ore 18:00)

Traffico interrotto e/o limitato

Nei tratti viari ( in rosso e rosa tratteggiato)

Via osteria e Passeggiata De Sanctis

Per rifacimento e bitumatura delle strade

Legate al Progetto di adeguamento del distributore

L’ORDINANZA

“Servizio Polizia Municipale dei Comuni, di Monteleone di Orvieto, Montegabbione  e Parrano”

________________________________________________________________________________

 N. 7/2019    del registro Ordinanze                                     protocollo n.779       del 26-02-2019

Il COMANDANTE

Accertato che in via Osteria di Parrano capoluogo si stanno ultimando i lavori di ristrutturazione del distributore carburanti e che gli stessi prevedono l’asfaltatura della suddetta via e degli spazi pubblici ove è stata prevista l’allargamento della sede viaria;

Vista la planimetria dei lavori di asfaltatura da eseguire;

Considerato che per permettere tali lavori è necessario intervenire sulla viabilità di via osteria, prevedendo la circolazione regolata con movieri, sia sul tratto individuato dall’incrocio della medesima con la strada provinciale, sia alla base del triangolo verde confinante con passeggiata Sante de Sanctis;

Al fine di permettere l’ultimazione dei lavori citati, in sicurezza per le maestranze, i cittadini e per assicurare la necessaria viabilità;

Attesa la propria competenza all’adozione del presente atto, in forza dell’art 106 del D.Lgs 267/2000 (TUEL);

Richiamate le disposizione del Capo II° del Titolo II° del D.Lgs 165/2001;

Visto il Decreto Sindacale n.6 del 09/02/2018;

Per i motivi sopra esposti;

ORDINA

Dal 28 febbraio 2019 a fine lavori

Divieto di sosta in via Osteria da incrocio con strada Provinciale a porta Nord del capoluogo, dalle ore 07,00 a fine lavori. Transito regolato con movieri nella via Osteria e viabilità di accesso e uscita dal centro storico, dalle ore 07,00 a fine lavori.

La presente ordinanza sarà pubblicata all’albo on line del Comune di Parrano, sarà inviata per  conoscenza e quanto di competenza alla Stazione Carabinieri di Fabro, sarà installata idonea segnaletica verticale temporanea, a cura della ditta esecutrice i lavori.

Avverso la presente si potrà ricorrere al TAR dell’Umbria, per motivi di eccesso di potere, incompetenza e violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o, con ricorso straordinario, per motivi di legittimità, entro 120 giorni dalla pubblicazione,  al Presidente della Repubblica.

Dalla Residenza Municipale

                                                                                                         Il Comandante

                                                                               Cap.Dott.Francesco Giuliacci

PARRANO : potatura delle piante lungo le strade del centro abitato

Nella scorsa settimana il Comune di Parrano ha proceduto alla potatura di 30 Pini Marini e all’abbattimento di piante pericolanti lungo le strade del centro abitato.

Dobbiamo ringraziare Fabio per la professionalità e la disponibilità, i tanti volontari che hanno collaborato a cominciare dal consigliere Andrea Morcellini, la Protezione Civile dell’Orvietano che ci ha messo a disposizione l’autoscala.

‘Con la collaborazione di tutti si è realizzata una manutenzione straordinaria che dovrebbe metterci al riparo di inconvenienti per acuni anni praticamente a costo zero.

Comune di Parrano : ordinanza abbattimento pianta pericolosa in via osteria

     COMUNE DI PARRANO                         PROVINCIA DI TERNI  

N. 6/2019Reg.Ordinanze                                                                 n.725    del 22/02/2019

oggetto : taglio pianta di pino arizonico in via osteria

Il Sindaco

Accertato che nel centro abitato di Parrano in via osteria all’altezza del civico cinquanta lato sinistro a salire, insiste una pianta di pino arizonico che presenta uno squarcio all’altezza della biforcazione del fusto e delle condizioni vegetative molto precarie in quanto  circa il 50% dei rami ormai secchi, si protendono sia sulla strada pubblica sia sullo spazio pubblico superiore;

Verificato quindi che la pianta, sia per motivi meccanici, rottura all’altezza della biforcazione sul fusto, sia per le condizioni vegetative ormai in fase di morienza, vista la sua ubicazione, rappresenta un pericolo per l’incolumità pubblica;

Letto l’articolo 54 comma 4 del d.lgs 267/2000, TUEL;

Per i motivi sopra esposti;

ORDINA

Il taglio immediato della pianta di pino arizonico che insiste su terreno pubblico all’altezza del civico 50 di via Osteria , lato sx a salire, per tutelare l’incolumità pubblica dei cittadini e per la sicurezza della viabilità sulla strada sottostante nel centro abitato di Parrano.

TRASMETTE

Il presente atto all’ufficio Tecnico e Polizia Locale per quanto di competenza finalizzato al taglio immediato della pianta. La presente ordinanza contingibile ed urgente deve essere inoltre inviata al Sig. Prefetto di Terni, ai sensi dell’articolo 54 comma 4 del d.lgs 267/2000 e per conoscenza alla stazione dei Carabinieri Forestali di San Venanzo.Avverso il presente atto può essere presentato ricorso al TAR dell’Umbria, entro 60 giorni per motivi di incompetenza, violazione di legge o abuso di potere, o in alternativa ricorso straordinario al Capo dello Stato, per soli motivi di legittimità, entro 120 giorni dalla medesima data.

                                                                                                                 Il Sindaco

Valentino Filippetti