AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’INDIVIDUAZIONE DI ASSOCIAZIONI SENZA SCOPO DI LUCRO CUI AFFIDARE, IN CONVENZIONE, LA GESTIONE DEL PARCO TERMALE SITO IN LOCALITA’ FOSSO DEL BAGNO.

In esecuzione della Determinazione del Responsabile del servizio Ufficio Tecnico n. 164 del 26.05.2022 si comunica che l’Amministrazione Comunale di Parrano procederà ad affidare, mediante convenzione, la gestione del Parco Termale sito in località Fosso del Bagno , meglio identificato nella planimetria allegata al presente avviso, per anni 1 rinnovabile per una sola volta, a fronte di un corrispettivo in favore del Comune di Parrano di € 500,00 annui oltre Iva di legge se dovuta.

Coloro che presentano la manifestazione d’interesse per l’affidamento del servizio in oggetto, devono possedere, in ogni caso, i requisiti di ordine generale di cui all’art.80 del D.Lgs.50/2016 ed essere in possesso dei requisiti previsti per lo svolgimento delle attività possibili ed in particolare la conduzione della piscina e la somministrazione di alimenti e bevande.

Le modalità di gestione del servizio sono esplicitate nello schema di convenzione allegato al presente avviso.

I soggetti interessati per essere presi in considerazione per l’affidamento in oggetto, dovranno presentare la manifestazione di interesse sottoscritta dal legale rappresentante, come da modello allegato al presente avviso, con allegata proposta tecnico-organizzativa.

L’avviso rimarrà pubblicato per 15 giorni e l’istanza, indirizzata al Comune di Parrano – Via XX Settembre n.1 – 05010 Parrano (TR), potrà essere presentata con le seguenti modalità: 

In ogni caso l’istanza dovrà pervenire inderogabilmente entro il giorno 10.06.2022

All’istanza dovrà essere allegato documento di identità del sottoscrittore.

Per la gestione del servizio in oggetto, qualora ci fossero più manifestazioni di interesse, il soggetto con cui stipulare la convenzione verrà individuato sulla base della migliore proposta tecnico-organizzativa.

Il presente avviso di manifestazione d’interesse non determina l’instaurazione di posizioni giuridiche e di obblighi negoziali e non vincola in alcun modo l’Amministrazione che sarà libera di sospendere modificare o annullare, in tutto o in parte, la presente procedura con atto motivato, senza che i soggetti richiedenti possono vantare alcuna pretesa.

Inoltre si fa presente che in caso di ripresa dei lavori dell’opera di presa della sorgente, l’Amministrazione Comunale si riserva di sospendere il servizio in oggetto previo preavviso.

SCARICA I DOCUMENTI
Modello Istanza manifestazione – Parco Termale
Avviso manifestazione d’interesse gestione Parco Termale – protocollato
Planimetria Parco Termale
Schema di convenzione gestione Parco Termale

Avviso pubblico per la candidatura alla frequenza di TIROCINI extracurriculari nei settori CULTURA e TURISMO

Ai sensi della DGR 244/2021 Finanziato dal P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020 OB. “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” Asse III “Istruzione e Formazione” Priorità di investimento 10.3-R.A. 10.4- Azione 10.4.7 – Intervento specifico 10.4.7.1.A Scheda GE.O 5.1.5.1 Tirocini extracurriculari 

GRADUATORIA FINALE DEI CANDIDATI SELEZIONATI

AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESERCIZI COMMERCIALI DISPONIBILI AD ACCETTARE I BUONI DI CUI ALL’AVVISO “NOINSIEME” PER L’ACQUISTO DI BENI DI PRIMA NECESSITA’ E MEDICINALI.

Finanziato dal P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020 Asse “Inclusione sociale e lotta alla povertà” Priorità di investimento 9.4 – R.A. 9.3

Il Comune di Orvieto in qualità di Comune capofila della Zona sociale n. 12, intende acquisire manifestazioni d’interesse da parte di esercizi commerciali di prodotti alimentari e farmacie, operanti nei Comuni ricompresi nella Zona sociale n 12 quali: Allerona, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Orvieto, Parrano e Porano ai fini dell’iscrizione in un elenco zonale di esercizi commerciali disponibili ad accettare i buoni di cui all’Avviso Pubblico “Noinsieme” contributi economici e servizi di accompagnamento per l’uscita dall’emergenza COVID-19”

Modalità della richiesta

La domanda di iscrizione all’elenco deve essere presentata dal legale rappresentante/titolare o delegati delle attività commerciali di prodotti alimentari e farmacie aventi sede operativa in uno dei Comuni ricompresi nella Zona sociale n. 12 quali Allerona, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Orvieto, Parrano e Porano a partire dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso, utilizzando il modello di adesione allo stesso allegato.

La domanda, debitamente sottoscritta e completa in ogni sua parte a pena di inammissibilità, dovrà essere trasmessa a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo comune.orvieto@postacert.umbria.it.

L’elenco sarà pubblicato dal Comune nel proprio sito istituzionale in data 11 gennaio 2021 e aggiornato mensilmente in base all’arrivo delle domande da parte degli esercizi commerciali e farmacie interessate, e comunque fino ad esaurimento delle risorse assegnate.

Avviso pubblico “Noinsieme Contributi economici e servizi di accompagnamento per l’uscita dall’emergenza COVID-19”

Finanziato dal P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020 Asse “Inclusione sociale e lotta alla povertà” Priorità di investimento 9.4 – R.A. 9.1

Il presente avviso pubblico intende selezionare e raggiungere le persone che si trovano in una situazione di disagio sociale ed economico, causato anche dall’emergenza sanitaria COVID-19, al fine di dare una risposta al grave stato di bisogno.

L’importo complessivo erogato per l’intervento è pari ad un massimo di € 3.000,00 per destinatario, di cui € 300,00 destinati alla parte attiva di informazione, ascolto e sostegno sociale; pertanto, l’ammontare del contributo direttamente erogabile al cittadino destinatario dell’intervento, è pari ad un massimo di € 2.700,00. Di questi, € 400,00 mensili, per un massimo di sei mesi, verranno erogati sotto forma di buoni spesa, destinati all’acquisto di beni di prima necessità e medicinali, ed € 300,00 destinati al rimborso di utenze domestiche.

Chi può accedere al servizio

(Le presenti informazioni non sostituiscono quanto previsto dall’avviso pubblico a cui si rimanda)

Le persone maggiorenni residenti in uno dei Comuni della zona sociale 12(Orvieo, Allerona, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Fabro, Ficulle, Montecchio, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Parrano e Porano) che siano cittadini italiani, cittadini comunitari o cittadini extracomunitari, in possesso del titolo di soggiorno regolare, con esclusione dei titolari di permessi di durata inferiore a sei mesi.

Inoltre:

  • il destinatario e ciascun componente del nucleo familiare al momento della presentazione della domanda non devono possedere alcun reddito o essere destinatario di altri contributi e/o sovvenzioni o ammortizzatori sociali. Fanno eccezione gli assegni di natalità e le indennità relative alla disabilità, purché l’ammontare mensile degli stessi non risulti superiore all’ammontare mensile dell’assegno sociale, attualmente pari ad € 460,00;
  • il nucleo familiare di appartenenza del destinatario non potrà avere un patrimonio mobiliare cumulativo, alla data del 30.06.2020, superiore ad € 10.000,00;
  • il destinatario e ciascun componente il nucleo familiare possono risultare proprietari solo della casa di prima abitazione e non di ulteriori immobili.

Il Comune procederà alle verifiche sulla veridicità delle dichiarazioni rese, ai sensi degli artt. 71 e 72 del D.P.R. 445/2000. Si ricorda che le dichiarazioni mendaci rilasciate ad una Pubblica Amministrazione costituiscono reato penale.

…leggi tutto