DAL 20 SETTEMBRE CHIUSA STRADA PER MANZIANO

 

     COMUNE DI PARRANO

 

                                              PROVINCIA DI TERNI

 

 

Ord. n. 60 /  del 17 settembre 2021

 

Prot. n.  3997 del 17 settembre 2021

 

IL SINDACO

PREMESSO che sono in corso i lavori di ripristino della strada vicinale ad uso pubblico di “Casa Balda” eseguiti dall’Agenzia Forestale Regionale Umbria (AFOR) con sede in Perugia (PG) Via Pietro Tuzi, 7.

 

CONSIDERATO che si rende necessario, al fine di consentire un efficiente svolgimento dei lavori in parola, disporre il divieto di transito sulla strada in argomento ai non residenti e lungo tutto il tratto a partire dal guado del Fosso del Bagno in direzione Loc. Manziano.

 

VISTO l’art. 5 e l’art. 6 del D.l.vo 30 aprile 1992 n° 285 e successive modificazioni e integrazioni.

 

VISTO il D.l.vo  18/08/2000 n° 267.

 

ORDINA

 

Il DIVIETO DI TRANSITO A TUTTE LE CATEGORIE DI VEICOLI SULLA STRADA VICINALE AD USO PUBBLICO DENOMINATA “CASA BALDA”  DAL TRATTO DENOMINATO FOSSO DEL BAGNO IN DIREZIONE LOC. MANZIANO,  E IN ENTRAMBE LE DIREZIONI DI MARCIA.

A PARTIRE DA LUNEDI’ 20 SETTEMBRE 2021 E FINO ALLA CONCLUSIONE DEI LAVORI.

IL DIVIETO DI CUI AL PRESENTE PROVVEDIMENTO NON SI APPPLICA AI RESIDENTI E AI FRONTISTI.

DISPONE INOLTRE

 

  • Che la presente ordinanza venga resa nota al pubblico mediante l’installazione, a cura della ditta esecutrice dei lavori, della segnaletica prescritta e la pubblicazione all’Albo pretorio del Comune di Parrano.
  • Che sia consentita l’operatività ai veicoli di soccorso e di emergenza.
  • Che gli Agenti della Polizia Locale e delle altre forze di Polizia Stradale curino l’applicazione e l’osservanza del presente provvedimento.

 

Avverso il presente atto è ammesso ricorso giurisdizionale al T.A.R. Umbria da proporsi nelle forme e nei termini  (60 giorni dalla pubblicazione del presente atto presso l’Albo Pretorio del Comune di Parrano) previsti dalle norme vigenti oppure, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica da proporsi nelle forme e nei termini (120 giorni dalla pubblicazione del presente atto presso l’Albo Pretorio del comune di Parrano) di cui al D.P.R. 24 novembre 1971 n. 1199.

La presente ordinanza verrà comunicata:

Al Comando Stazione Carabinieri di Fabro

Parrano, lì 17 settembre 2021

 

 Il SINDACO

VALENTINO FILIPPETTI

Festa dell’Aria a Parrano, bella partecipazione e dibattito di qualità

Vira verso la conclusione la quinta edizione della Festa dell’Aria che quest’anno si è tenuta a luglio invece di novembre a causa del COVID. Insieme al Comune di Parrano quest’anno anche Borgo Consapevole.

Ieri sera un bellissino concerto della BANDA del Comitato dopo la proiezione dell’azione cinematografica OMELIA CONTADINA di Alice Rohrwacher nella splendida cornice di Piazza della Repubblica

Oggi il convegno

VIAGGIATORI COME LAVORATORI

un anteprima del festival RURAL SMART WORKING che si terrà a settembre

 un piccolo talk sul tema dello smart working e del nomadismo digitale.
Tanti ospiti per affrontare questa nuova opportunità e per discutere del ruolo che può avere Parrano e tutti i luoghi immersi nella natura in questo nuovo processo lavorativo.
sono intervenuti :
• Valentino Filippetti – Sindaco Comune di Parrano
• Marcello Murzilli – Eremito
• Andrea Gnetti – Zeb Italy
• Sergio Bellucci – Net Left
ha coordinato:
• Piero Di Pasquale Giornalista

Avviso pubblico per la candidatura alla frequenza di TIROCINI extracurriculari nei settori CULTURA e TURISMO

AVVISO PUBBLICO per la candidatura alla frequenza di tirocini extracurriculari nei settori Cultura e Turismo

L’Avviso Tirocini nel settore della Cultura e Turismo è uno strumento finalizzato ad inserire giovani diplomati e laureati in attività di promozione turistica, di promozione, organizzazione, produzione e distribuzione di spettacoli, e di valorizzazione dei beni culturali, ambientali, museali, artistici localizzati in Umbria, presso gli Enti locali, comprese le forme aggregate, e gli Organismi finanziati ai sensi del DM 27 luglio 2017 e ss.mm.ii..

A chi si rivolge – Requisiti di partecipazione 

L’avviso si rivolge direttamente agli aspiranti tirocinanti. Possono candidarsi per la frequenza del tirocinio extracurriculare nei settori Cultura e Turismo le persone che, alla data di presentazione della domanda sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • Stato di disoccupazione ai sensi del D.Lgs. 150/2015 art. 19 c.1 e della L.26/2019 art. 4 comma 15 quater (Legge di conversione del D.L. n. 4/2019), iscritte ad uno dei Centri per l’Impiego dell’Umbria
  • Età non inferiore ai 18 anni
  • Possesso del titolo di studio espressamente previsto per il profilo professionale per il quale ci si candida ed indicato nella tabella di cui all’art.5.

>> Consulta l’Avviso pubblico 

>> Pagina dedicata all’Avviso Tirocini nei settori Turismo e Cultura per i tirocinanti

Caratteristiche del tirocinio
Il tirocinio prevede il finanziamento di € 500,00 mensili lordi a titolo di indennità di partecipazione, per lo svolgimento di tirocini extracurriculari della durata di 6 mesi

Elenco dei tirocini per i quali ci si può candidare

Per i diplomati

  • Addetto qualificato al front-office
  • Tecnico di biblioteca
  • Addetto qualificato alla Segreteria
  • Web designer
  • Operatore telefonico addetto alle informazioni alla clientela e agli uffici relazioni con il pubblico.

Per i Laureati

  • Tecnico dell’organizzazione di eventi culturali e dello spettacolo
  • Tecnico del marketing turistico/Tecnico del marketing operativo.

Nella tabella riportata nell’avviso pubblico sono specificati  i Comuni/enti/associazioni per i tirocini e il numero dei posti disponibili.

Come si aderisce
I soggetti in possesso dei requisiti previsti dall’ Avviso potranno candidarsi ad una sola proposta di tirocinio ESCLUSIVAMENTE tramite la piattaforma dei Servizi Digitali che sarà accessibile dal portale di ARPAL Umbria, sezione > Servizi on line per i cittadini > Presentazione CANDIDATURA TIROCINIO CULTURA E TURISMO. Al portale dei servizi digitali si accede con tramite credenziali SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale  Per candidarsi è necessario compilare integralmente il modulo di domanda on line presente sulla piattaforma dei Servizi Digitali ed allegare obbligatoriamente il curriculum nel formato specificamente previsto dall’avviso unitamente ad altri eventuali documenti obbligatori.

Periodo di presentazione della domanda
Le domande devono essere presentate dalle ore 12:00 del giorno 08.07.2021  alle ore 14:00 del giorno 28.07.2021