AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’INDIVIDUAZIONE DI ASSOCIAZIONI SENZA SCOPO DI LUCRO CUI AFFIDARE, IN CONVENZIONE, LA GESTIONE DEL CHIOSCO DEL PARCO PUBBLICO IN VIA OSTERIA

In esecuzione della Determinazione del Responsabile del servizio Ufficio Tecnico n. 148 del 17.05.2022, si comunica che l’Amministrazione Comunale di Parrano procederà ad affidare, mediante convenzione, la gestione del Chiosco del Parco Pubblico sito in via Osteria, per la somministrazione di alimenti e bevande, meglio identificato nella planimetria allegata al presente avviso, per 5 anni, a fronte di un corrispettivo in favore del Comune di Parrano di € 400,00 annui oltre Iva di legge

Coloro che presentano la manifestazione d’interesse per l’affidamento del servizio in oggetto, devono possedere, in ogni caso, i requisiti di ordine generale di cui all’art.80 del D.Lgs.50/2016 ed essere in possesso dei requisiti previsti per tale tipo di attività.

Le modalità di gestione del servizio sono esplicitate nello schema di convenzione allegato al presente avviso.

I soggetti interessati per essere presi in considerazione per l’affidamento in oggetto, dovranno presentare la manifestazione di interesse sottoscritta dal legale rappresentante, come da modello allegato al presente avviso, con allegata proposta tecnico-organizzativa.

L’avviso rimarrà pubblicato per 15 giorni e l’istanza, indirizzata al Comune di Parrano – Via XX

Settembre n.1 – 05010 Parrano (TR), potrà essere presentata con le seguenti modalità:

– per Pec all’indirizzo comune.parrano@postacert.umbria.it

– consegna a mano negli orari di apertura al pubblico

– mediante raccomandata con ricevuta di ritorno

In ogni caso l’istanza dovrà pervenire inderogabilmente entro il giorno 01.06.2022

All’istanza dovrà essere allegato documento di identità del sottoscrittore.

Per la gestione del servizio in oggetto, qualora ci fossero più manifestazioni di interesse, il soggetto con cui stipulare la convenzione verrà individuato sulla base della migliore proposta tecnico-organizzativa.

Il presente avviso di manifestazione d’interesse non determina l’instaurazione di posizioni giuridiche e di obblighi negoziali e non vincola in alcun modo l’Amministrazione che sarà libera di sospendere modificare o annullare, in tutto o in parte, la presente procedura con atto motivato, senza che i soggetti richiedenti possono vantare alcuna pretesa.

SCARICA I DOCUMENTI
Schema di convenzione gestione chiosco parco pubblico
Planimetria area Chiosco
Modello Istanza manifestazione – Chiosco
– Avviso manifestazione d’interesse gestione chiosco – protocollato

PARRANO, il 4 maggio niente energia elettrica nel centro storico e zone limitrofe

Il 4 maggio l’intero centro storico di Parrano e le zone limitrofe non avrà l’energia elettrica dalle ore 8 alle otre 16

Questa interruzione si rende necessaria per riparare un guasto all’impianto di illuminazione pubblica causato dall’ultimo temporale.

PARRANO 26 e 27 aprile, LINGUE MUTE – POETI CONTRO LA GUERRA



Lingue mute, Poeti contro la guerra, fortemente voluto dal Comune di Parrano, è un progetto di Luigia Sorrentino con Alessandro Anil e Fabrizio Fantoni.

 

È l’appello alla pace rivolto ai potenti del mondo. Raccoglie le voci di poeti italiani, e, sullo sfondo, le voci di poeti ucraini e russi contemporanei, ma anche quelle dei loro padri che hanno scritto poesie memorabili dall’esilio o dalla loro patria in guerra. Il poeta è l’interlocutore più efficace per interpretare il significato più profondo della catastrofe causata dall’insensatezza degli uomini. Nessuno più del poeta può raccontare l’orrore della guerra quando questa coincide con la sua presenza nella Storia.

La manifestazione promossa dal Comune di Parrano (Terni) in collaborazione con i Comuni di Fabro, Ficulle, Monteleone d’Orvieto e San Venanzo e  Istituto Omnicomprensivo Raffaele Laporta si terrà il 26 e il 27 aprile 2022 a Parrano, in provincia di Terni, nella chiesa di Santa Maria Assunta in Piazzetta Gaio Fratini. 


Partecipano alle letture i poeti: Annelisa Alleva, Alessandro Anil, Stefano Bottero, Alberto Bertoni, Gisella Blanco, Maria Borio,  Claudio Damiani, Moira Egan, Laura Guadagnin, Paolo Fabrizio Iacuzzi, Franca Mancinelli, Sacha Piersanti, Umberto Piersanti, Laura Ricci, Luigia Sorrentino.

 

Al pianoforte musiche originali del maestro Angela Ciampani.

 

Le letture dei poeti non seguiranno l’ordine alfabetico, ma un ordine scelto dai curatori affinché ci sia un discorso poetico compiuto attraverso ciascuna lettura.

Tutti i poeti, all’inizio o alla fine della loro esibizione, saranno invitati a leggere preferibilmente un testo di un poeta ucraino o russo di loro preferenza.

Una vasta scelta di testi di poeti ucraini e russi è pubblicata in rete sul blog Poesia, di Luigia Sorrentino, il primo blog della Rai dedicato alla Poesia nella sezione

Poesie contro la guerra”. Link: https://www.luigiasorrentino.it  

Si ringraziano il parroco di Parrano don Mario Cecci, la Scuola di Musica Adriano Casasole di Orvieto, l’ Unicoop Tirreno di Fabro Scalo, l’ARCI Umbria per la collaborazione e La Capretta, Il Poggiolo, Borgo Consapevole, Terra di Lei, Il Colombaio e i cittadini di Parrano per aver messo a disposizione strutture e case per l’ospitalità



PARRANO : Il 26 Marzo SABATO della SALUTE. L’ordinanza

 

     COMUNE DI PARRANO

 

                                              PROVINCIA DI TERNI

 

Prot. N. 1250 del 18.03.2022

 

Ord. n.  6  del  18.03.2022

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

 

VISTA la richiesta dell’11 marzo u.s. della DreamCom srl, società con sede legale in Roma piazza delle Crociate 2, inerente l’organizzazione di un’iniziativa, rivolta alla popolazione del Comune di Parrano, di prevenzione delle malattie cardiovascolari.

CONSIDERATO che l’iniziativa in argomento prevede l’utilizzo di un camper, attrezzato con elettrocardiografo, e la partecipazione di personale medico ed infermieristico.

CONSIDERATO che, per l’ordinato svolgimento della manifestazione si rende necessario modificare la disciplina della viabilità e della sosta dei veicoli in alcune aree del centro storico di Parrano.

 

VISTO l’art. 7 del D.lvo 30 aprile 1992 n° 285 e successive modificazioni e integrazioni.

 

VISTO il D.lvo  18/08/2000 n° 267.

ORDINA

  • IL DIVIETO DI SOSTA E DI TRANSITO DI AUTOVEICOLI

IN  PIAZZA DELLA REPUBBLICA

 dalle ore 8.00 alle ore 18.00

DI SABATO   26 MARZO 2022

 

  • Che la presente ordinanza venga resa nota al pubblico mediante l’installazione della segnaletica prescritta e la pubblicazione all’Albo pretorio del Comune di Parrano.
  • Che sia consentita l’operatività ai veicoli di soccorso e di emergenza.
  • Che gli Agenti della Polizia Locale e delle altre forze di Polizia Stradale curino l’applicazione e l’osservanza del presente provvedimento.

 

Avverso il presente atto è ammesso ricorso giurisdizionale al T.A.R. Umbria da proporsi nelle forme e nei termini  (60 giorni dalla pubblicazione del presente atto presso l’Albo Pretorio del Comune di Parrano) previsti dalle norme vigenti oppure, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica da proporsi nelle forme e nei termini (120 giorni dalla pubblicazione del presente atto presso l’Albo Pretorio del comune di Parrano) di cui al D.P.R. 24 novembre 1971 n. 1199.

 

La presente ordinanza verrà comunicata:

Al Comando Stazione Carabinieri di Fabro

 

Parrano, lì  18 marzo 2022

 

Il Responsabile del Servizio

Giovanni Sabatini

Il Comune di Parrano per l’8marzo : “Diamo luce alle donne”

 

“Diamo luce alle donne” – galleria fotografica in strada per la giornata dell’8 marzo 2022. #Parranononsiferma

In occasione dell’8 marzo il Comune di Parrano organizza una galleria fotografica all’aperto   in bianco e nero per suggerire a ciascuno di noi  “diamo luce alle donne”. Alle donne forti, che ogni giorno combattono tutti i piccoli e grandi ostacoli della vita. Alle donne deboli, che riescono a trovare la forza dentro di loro per sistemare quello che non va. Alle donne tutte, la nostra festa è oggi e ogni giorno!

Durante la manifestazione si metterà  una  cassetta con la possibilità di aderire ad una raccolta economica in collaborazione con le  associazioni del paese per aderire ad un progetto nato in America chiamato  “Little Free Library – take a book, share a book” e da lanciare il 23 aprile in occasione della giornata mondiale del libro. Si tratta di piccole librerie poste all’aperto dove i cittadini possono prelevare e lasciare i libri. Un invito alla lettura ed anche alla riflessione in un momento cosi tragico dove si è riaffacciata la guerra con tutto il suo carico di terrore e distruzione.