PARRANO: dal 27 febbraio al 1 marzo traffico interrotto per lavori

Da 27 Febbraio (ore 12:00) al 1 Marzo (ore 18:00)

Traffico interrotto e/o limitato

Nei tratti viari ( in rosso e rosa tratteggiato)

Via osteria e Passeggiata De Sanctis

Per rifacimento e bitumatura delle strade

Legate al Progetto di adeguamento del distributore

L’ORDINANZA

“Servizio Polizia Municipale dei Comuni, di Monteleone di Orvieto, Montegabbione  e Parrano”

________________________________________________________________________________

 N. 7/2019    del registro Ordinanze                                     protocollo n.779       del 26-02-2019

Il COMANDANTE

Accertato che in via Osteria di Parrano capoluogo si stanno ultimando i lavori di ristrutturazione del distributore carburanti e che gli stessi prevedono l’asfaltatura della suddetta via e degli spazi pubblici ove è stata prevista l’allargamento della sede viaria;

Vista la planimetria dei lavori di asfaltatura da eseguire;

Considerato che per permettere tali lavori è necessario intervenire sulla viabilità di via osteria, prevedendo la circolazione regolata con movieri, sia sul tratto individuato dall’incrocio della medesima con la strada provinciale, sia alla base del triangolo verde confinante con passeggiata Sante de Sanctis;

Al fine di permettere l’ultimazione dei lavori citati, in sicurezza per le maestranze, i cittadini e per assicurare la necessaria viabilità;

Attesa la propria competenza all’adozione del presente atto, in forza dell’art 106 del D.Lgs 267/2000 (TUEL);

Richiamate le disposizione del Capo II° del Titolo II° del D.Lgs 165/2001;

Visto il Decreto Sindacale n.6 del 09/02/2018;

Per i motivi sopra esposti;

ORDINA

Dal 28 febbraio 2019 a fine lavori

Divieto di sosta in via Osteria da incrocio con strada Provinciale a porta Nord del capoluogo, dalle ore 07,00 a fine lavori. Transito regolato con movieri nella via Osteria e viabilità di accesso e uscita dal centro storico, dalle ore 07,00 a fine lavori.

La presente ordinanza sarà pubblicata all’albo on line del Comune di Parrano, sarà inviata per  conoscenza e quanto di competenza alla Stazione Carabinieri di Fabro, sarà installata idonea segnaletica verticale temporanea, a cura della ditta esecutrice i lavori.

Avverso la presente si potrà ricorrere al TAR dell’Umbria, per motivi di eccesso di potere, incompetenza e violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o, con ricorso straordinario, per motivi di legittimità, entro 120 giorni dalla pubblicazione,  al Presidente della Repubblica.

Dalla Residenza Municipale

                                                                                                         Il Comandante

                                                                               Cap.Dott.Francesco Giuliacci

PARRANO : potatura delle piante lungo le strade del centro abitato

Nella scorsa settimana il Comune di Parrano ha proceduto alla potatura di 30 Pini Marini e all’abbattimento di piante pericolanti lungo le strade del centro abitato.

Dobbiamo ringraziare Fabio per la professionalità e la disponibilità, i tanti volontari che hanno collaborato a cominciare dal consigliere Andrea Morcellini, la Protezione Civile dell’Orvietano che ci ha messo a disposizione l’autoscala.

‘Con la collaborazione di tutti si è realizzata una manutenzione straordinaria che dovrebbe metterci al riparo di inconvenienti per acuni anni praticamente a costo zero.

Comune di Parrano : ordinanza abbattimento pianta pericolosa in via osteria

     COMUNE DI PARRANO                         PROVINCIA DI TERNI  

N. 6/2019Reg.Ordinanze                                                                 n.725    del 22/02/2019

oggetto : taglio pianta di pino arizonico in via osteria

Il Sindaco

Accertato che nel centro abitato di Parrano in via osteria all’altezza del civico cinquanta lato sinistro a salire, insiste una pianta di pino arizonico che presenta uno squarcio all’altezza della biforcazione del fusto e delle condizioni vegetative molto precarie in quanto  circa il 50% dei rami ormai secchi, si protendono sia sulla strada pubblica sia sullo spazio pubblico superiore;

Verificato quindi che la pianta, sia per motivi meccanici, rottura all’altezza della biforcazione sul fusto, sia per le condizioni vegetative ormai in fase di morienza, vista la sua ubicazione, rappresenta un pericolo per l’incolumità pubblica;

Letto l’articolo 54 comma 4 del d.lgs 267/2000, TUEL;

Per i motivi sopra esposti;

ORDINA

Il taglio immediato della pianta di pino arizonico che insiste su terreno pubblico all’altezza del civico 50 di via Osteria , lato sx a salire, per tutelare l’incolumità pubblica dei cittadini e per la sicurezza della viabilità sulla strada sottostante nel centro abitato di Parrano.

TRASMETTE

Il presente atto all’ufficio Tecnico e Polizia Locale per quanto di competenza finalizzato al taglio immediato della pianta. La presente ordinanza contingibile ed urgente deve essere inoltre inviata al Sig. Prefetto di Terni, ai sensi dell’articolo 54 comma 4 del d.lgs 267/2000 e per conoscenza alla stazione dei Carabinieri Forestali di San Venanzo.Avverso il presente atto può essere presentato ricorso al TAR dell’Umbria, entro 60 giorni per motivi di incompetenza, violazione di legge o abuso di potere, o in alternativa ricorso straordinario al Capo dello Stato, per soli motivi di legittimità, entro 120 giorni dalla medesima data.

                                                                                                                 Il Sindaco

Valentino Filippetti

PARRANO: CAUSA MALTEMPO CHIUSI I GUADI SUI FIUMI CHIANI, SUL MIGLIARI E SUL FOSSO DI SAN GIOVANNI

“Servizio Polizia Municipale dei Comuni, di Monteleone di Orvieto, Montegabbione  e Parrano”

________________________________________________________________________________

 N. 3 del 02.02.2019  reg.ordinanze                                     protocollo n 440  del 02.02.2019

Il COMANDANTE

Sentita la comunicazione verbale del Sindaco di Parrano Sig.Valentino Filippetti, relativamente all’attraversamento del guado sul fosso San Giovanni, individuato nella strada comunale del piano e della strada comunale di S.Marino oggetto di esondazione all’altezza del fosso Migliari;

Letta l’ordinanza n.2 del 01 febbraio 2019, emessa dal dirigente regionale delegato per la protezione civile;

Visto il perdurare delle condizioni meteo avverse e accertato che l’attraversamento sul  fosso San Giovanni e sul fosso Migliari é reso pericoloso, dall’acqua  che scorre al di sopra dei guadi, sia al traffico pedonale che veicolare;

Sentito verbalmente il coordinatore dei volontari della protezione civile di Monteleone d’Orvieto, che nella giornata odierna sono intervenuti in detto guado per soccorrere un veicolo in difficoltà dietro chiamata della sala operativa di protezione civile di Orvieto;

Accertato quindi che la sicurezza al transito su dette strade non è assicurata ed, al fine di tutelare la pubblica incolumità;

 Attesa la propria competenza all’adozione del presente atto, in forza dell’art 106 del D.Lgs 267/2000 (TUEL);

Richiamate le disposizione del Capo II° del Titolo II° del D.Lgs 165/2001;

Visto l’articolo 6 comma 4 del D.Lgs 285/92 e smi;

Visto il Decreto Sindacale n.5 del 02/01/2019;

 Per i motivi sopra esposti;

ORDINA

La chiusura al transito veicolare e pedonale,  sulla strada comunale del Piano, da incrocio della medesima con la SP 52 e su tutto il tracciato di competenza del comune di Parrano, sulla strada comunale di S.Marino, all’altezza del fosso Migliari, dalla data odierna e fino al ripristino delle condizioni di percorribilità in sicurezza .Il guado sul fosso San Giovanni dovrà essere sbarrato mediante chiusura delle sbarre, mentre il guado sul fosso Migliari dovrà essere sbarrato mediante installazione di appositi transenne. Dovrà essere installata  segnaletica di divieto di transito con indicazione di “strada interrotta all’altezza del guado fosso San Giovanni” e strada interrotta all’altezza del fosso Migliari, all’intersezione della strada comunale del Piano con la strada Provinciale 52 e all’intersezione della strada comunale di S.Marino con la S.P 104 di Frattaguida .In caso di emergenze relative ai residenti su dette strade, dovranno essere contattati i volontari della protezione civile di Orvieto al Tel 0763 306430 e  sindaco di Parrano Sig Valentino Filippetti al n. di cellulare 3483496000. La presente ordinanza sarà pubblicata all’albo on line del Comune di Parrano, sarà inviata per  conoscenza e quanto di competenza alla Stazione Carabinieri di Fabro, al Comune di Ficulle, al comune di S.Venanzo ed alla protezione civile di Orvieto. Avverso la presente si potrà ricorrere al TAR dell’Umbria, per motivi di eccesso di potere, incompetenza e violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o, con ricorso straordinario, per motivi di legittimità, entro 120 giorni dalla pubblicazione  al Presidente della Repubblica.

Dalla Residenza Municipale

                                                                                               Il Comandante                                                                                        Cap.Dott.Francesco Giuliac

ALLARME ARANCIONE PER SERATA 21 GENNAIO RISCHIO NEVE

Il dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio ha diramato un avviso di CONDIZIONI METEOROLOGICHE AVVERSE, unitamente alla Regione dell’Umbria.

Si segnala che dalla serata del 21 gennaio e per le successive 24/36 ore si prevedono nevicate fino a quote 300/500 metri in Umbria

La Regione Umbria ha emesso un Avviso di criticità che prevede Allerta Codice Arancione

ORDINANZA DIVIETO DI SOSTA IN VIA OSTERIA PER LAVORI DISTRIBUTORE

“Servizio Polizia Municipale dei Comuni, di Monteleone di Orvieto, Montegabbione e Parrano”

Il COMANDANTE

Accertato che sono iniziati i lavori di ristrutturazione del distributore carburanti sito in Parrano capoluogo, via Osteria;

Verificato che per esigenze di cantiere necessita di sopprimere temporaneamente i parcheggi a tempo situati in via Osteria, lato opposto del cantiere;

Attesa la propria competenza all’adozione del presente atto, in forza dell’art 106 del D.Lgs 267/2000 (TUEL);

Richiamate le disposizione del Capo II° del Titolo II° del D.Lgs 165/2001;

Visto il Decreto Sindacale n.6 del 09/02/2018;

Per i motivi sopra esposti;

ORDINA

Il divieto di sosta e fermata negli stalli di sosta a tempo, situati in via Osteria lato opposto del distributore, dal 11/01/2019 a fine lavori.

La presente ordinanza sarà pubblicata all’albo on line del Comune di Parrano, sarà inviata per conoscenza e quanto di competenza alla stazione Carabinieri di Fabro .

Avverso la presente si potrà ricorrere al TAR dell’Umbria, per motivi di eccesso di potere, incompetenza e violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o, con ricorso straordinario, per motivi di legittimità, entro 120 giorni dalla pubblicazione, al Presidente della Repubblica.

Dalla Residenza Municipale

Il Comandante

Cap.Dott.Francesco Giuliacci

PARRANO :Consiglio Comunale il 28 dicembre

COMUNE DI PARRANO
PROVINCIA DI TERNI

IL SINDACO

VISTO L’ART. 50 del D.L.gs. 267/2000.

COMUNICA
 IL CONSIGLIO COMUNALE E’ CONVOCATO IN SESSIONE ORDINARIA
NELLA CONSUETA SALA DELLE ADUNANZE PER LE ORE 18.00 DEL 28 dicembre 2018
PER DISCUTERE SUGLI AFFARI DI COMPETENZA E DI CUI AL SEGUENTE:
ORDINE DEL GIORNO
1. Comunicazioni del Sindaco;
2. Revisione annuale delle partecipazioni societarie ai sensi del d.lgs. 19/8/2016, n. 175;
3. Sdemanializzazione e successiva alienazione di area (relitto di strada pubblica) in
Parrano, Frazione Cantone;
4. Approvazione del programma triennale dei lavori pubblici 2019/2021 e dell’elenco
annuale dei lavori per l’anno 2019 (art. 21 del d.Lgs. n. 50/2016);
5. Adesione al “Patto dei Sindaci per il BEN-ESSERE EQUO E SOSTENIBILE”.

IL SINDACO
(Valentino Filippetti)

Il 25 Novembre alla Panchina Rossa di Parrano per continuare l’impegno contro la violenza di genere

 

 

PROGRAMMA:
Ore 10.30: Ritrovo presso la Panchina Rossa di Parrano.
Saluti istituzionali del Sindaco di Parrano, Valentino Filippetti.
Breve commemorazioni di tutte le vittime della violenza di genere, a cura dell’Ass. Culturale Aisthesis.

Ore 11.00: Centro Documentazione Territoriale di Parrano.
Presentazione del libro “Racconti per Cristina”, di Lorella Natalizi.

Ne parleranno con l’autrice:
Isabella Tedeschini, Assessore alla cultura del Comune di Parrano;
Micaela Ponti Guttieres, Psicologa ed Artista, Presidente dell’Ass. Culturale Aisthesis.

Ore 12.30: Aperitivo di commiato.

Storie di donne… Nella giornata internazionale contro la violenza di genere, presentiamo un libro che raccoglie, in racconti brevi e palpitanti di emozioni, di vita, il mondo delle donne. A tutto tondo.

 Lorella Natalizi 

Lorella Natalizi è nata a Spoleto.Laureata all’Università di Perugia in Antropologia Teatrale e diplomata alla
Cittadella di Assisi in Arteterapia, collabora con il Teatro Stabile dell’Umbria e con il Festival dei due Mondi di
Spoleto come educatore teatrale. Docente e formatrice alla Scuola di Teatro Teodelapio, ha prodotto numerose
regie e adattamenti teatrali. Sostiene come volontaria l’associazione Aglaia. Ha pubblicato raccolte di poesie e
racconti. Nel marzo del 2017 ha ricevuto il Premio Donna Sapiens per l’arte, dall’associazione internazionale
F.I.D.A.P.A.