PARRANO : scuole chiuse per rischio neve e gelo lunedi 26 febbraio

Cari Concittadini e Concittadine,

facendo seguito alle comunicazioni delle autorità competenti e alle valutazioni  della Sala Operativa della Protezione Civile
dell’Orvietano, il Sindaco di Parrano ha emesso una ordinanza che prevede la chiusura della scuola di Parrano per il giorno
26 febbraio 2018.
Saluti

Valentino Filippetti 

Sindaco di Parrano
============================================================================================

 

COMUNE DI PARRANO

PROVINCIA DI TERNI
 Via XX settembre,1 – C.A.P. 05010 – Tel. 0763/838751 – Fax 0763/838520 –
 PEC comune.parrano@postacert.umbria.tr.it
 C.F. 81001460559
 
 

Ordinanza contingibile ed urgente n.2 Prot. n.

Il Sindaco

Vista la nota della Regione Umbria a firma dell’Ass.re all’Istruzione Antonio Bartolini , con la quale si raccomanda ai Sindaci della Regione stessa di valutare, sulla scorta delle previsioni meteorologiche avverse previste dalla giornata di domenica 25 febbraio, l’eventuale attuazione delle misure previste dal proprio Piano di Protezione Civile comunale;

Visti gli eventi meteo in corso ed attesi nel territorio comunale;

Vista l’emanazione dell’ordinanza n. 8 del 24/02/2018 e l’emanazione del bollettino di criticità del 25 febbraio 2018 da parte della Regione Umbria;

Considerato quanto previsto dalle procedure del Piano di Emergenza comunale di protezione civile, in via precauzionale;

ORDINA

La chiusura della scuole di Parrano per la giornata del 26/02/2018

La presente ordinanza verrà portata immediatamente a conoscenza dei gestori pubblici e privati e di tutta la cittadinanza a mezzo della sua pubblicazione all’Albo Pretorio on line del Comune e sul sito internet istituzionale.

Parrano 25/02/2018

IL SINDACO
Valentino Filippetti 

 

E’ morto Folco Quilici, il cordoglio del Comune di Parrano

 

Folco Quilici, uno dei piu grandi documentaristi italiani è venuto meno. Viene a mancare uno dei protagonisti delle battaglie per la difesa e la salvaguardia della natura.Il grande repertorio di opere realizzate parla da solo. Forse è meno noto il suo impegno a favore del territorio. Il documentario realizzato su Orvieto ormai mezzo secolo fa fu la prima grande opera multimediale che fece conoscere al grande pubblico la bellezza della città sulla Rupe. Ma Folco Quilici si rese sempre disponibile con tutte le realtà istituzionali e associative impegnate a favore della salvaguardia ambientale.  Con il Comune di Parrano la collaborazione è stata intensa. Memorabile la sua partecipazione alla manifestazione Sorella Acqua.

Nel ricordarlo con affetto e nostalgia il Sindaco di Parrano esprime le piu sentite condoglianze alla famiglia

Comune di Parrano : ALLERTA METEO il 24 e 25 febbraio

In merito alle indicazioni di condizioni meteo avverse, che da giorni stanno divulgando gli organi di stampa nazionale e locale, che dovrebbero colpire l’Italia dalla giornata di domenica 25 e per le successive 96 ore circa, si comunica quanto segue.

Attualmente, alla data e ora dello scrivente, ovvero il 23 febbraio 2018 alle ore 16:00, non sussistono avvisi di condizioni meteo avverse, di vigilanza meteo o bollettini di criticità, essendo ancora ad una distanza temporale troppo amplia dall’evento e per la quale non è ancora possibile prevedere o esprimersi riguardo alla possibilità di precipitazioni, anche nevose, attese in una determinata area. Detto questo, sicuramente, quello che si prospetta nei prossimi giorni è un episodio invernale a tutti gli effetti ed è quindi molto probabile che si vengano a creare condizioni per le quali potrebbero verificarsi precipitazioni nevose con apporti al suolo variabili a seconda di una serie di fattori non ancora ben definiti.

Per quanto sopra descritto si coglie l’occasione per ricordare dei CONSIGLI UTILI ai cittadini relativamente a:

Sgombero della neve

– I cittadini, nelle more di collaborazione con l’Amministrazione Comunale, possono togliere la neve dal proprio passo carraio e/o dal proprio accesso privato. La neve spalata va accumulata ai lati del passo carraio e non buttata in mezzo alla strada per non rendere vano il lavoro di pulizia. E’ bene acquistare sale nei supermercati o nei consorzi agrari e munirsi di pale per sgomberare le proprie aree private;

– gli operatori commerciali, del centro storico soprattutto, possono tenere percorribili i percorsi davanti alla propria attività commerciale. Può essere utile munirsi di pale e di scorte di sale da acquistare presso supermercati e consorzi agrari.

Circolazione stradale – mezzi di trasporto

– utilizzare la propria automobile solo in caso di assoluta necessità, moderare la velocità e mantenere le distanze di sicurezza

– non avventurarsi su percorsi innevati senza pneumatici idonei o dotati di catene

– utilizzare le catene se è necessario

– usare i mezzi pubblici al fine di rendere più scorrevole il traffico, a vantaggio dei lavori di sgombero della neve dalle strade

– non parcheggiare la propria auto, se possibile, su strade e aree pubbliche; ricoverarla in aree private e garage per agevolare il lavoro di sgombero neve – parcheggiare in modo corretto l’auto dove è consentito

Segnalazioni

– segnalare eventuali situazioni di criticità della viabilità e pericolo imminente (alberi e pali pericolanti, crolli, ecc.) telefonando al numero 0763 306410 Sala Operativa Protezione Civile, attivo 24 ore su 24 o inviando posta elettronica all’indirizzo protezionecivile@comune.orvieto.tr.it

Consigli utili

– Mantenersi sempre aggiornati sulla situazione di emergenza

– Non camminare nelle vicinanze di alberi e prestare attenzione, soprattutto in fase di disgelo, ai blocchi di neve che si possano staccare dai tetti

– Non utilizzare mezzi di trasporto su due ruote

– Indossare scarpe adatte: quando nevica scarpe non adatte aumentano la possibilità di infortuni conseguenti a cadute e scivolamenti

– Fare scorte alimentari per le persone e familiari più anziani

– Fare scorta di sale presso i supermercati o i consorzi agrari

– Acquistare preventivamente pale o badili

– Parcheggiare l’auto in modo corretto o addirittura in aree private per non ostacolare i lavori di sgombero

Attenzione alla formazione di ghiaccio

– E’ utile sapere che il sale può essere usato per intervenire su formazioni di ghiaccio di limitato spessore. Quindi in caso di forti nevicate è necessario togliere la neve quasi completamente e spargere il sale sul ghiaccio rimasto.

Prima che nevichi per essere sempre aggiornati durante la fase di allerta e prevenzione:

– Prendere conoscenza del bollettino meteo pubblicato e delle procedure operative di emergenza che vengono suddivise in 5 fasi: Normalità, preallerta, attenzione, preallarme, allarme dove verranno attivate diverse procedure a seconda della fase che si è raggiunta

– consultare le previsioni meteorologiche in internet

telefona al numero 0763 306410 emergenza neve Protezione Civile attivo 24 ore su 24 per avere tutte le informazioni utili, per essere informati costantemente su tutte le operazioni di sgombero della neve sulle strade e per segnalare situazioni di criticità

AVVISO PUBBLICO – COPROGETTAZIONE E GESTIONE SISTEMA ACCOGLIENZA (SPRAR)

AVVISO PUBBLICO PER L’INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO DEL TERZO SETTORE APER LA COPROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI AZIONI DI SISTEMA PER L’ACCOGLIENZA, LA TUTELA E L’INTEGRAZIONE A FAVORE DI FAMIGLIE, NELL’AMBITO DEL PROGETTO TERRITORIALE, NEL QUADRO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE PER RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI (SPRAR). TRIENNIO 2018/2020

ASSEMBLEA AURI DEL 9 febbraio 2018: deliberazioni

DELIBERAZIONE DELL’ASSEMBLEA DEI SINDACI
N. 7 DEL 09-02-2018
Oggetto: Approvazione Piani economico-finanziari gestione integrata rifiuti urbani ed
assimilati 2018 AURI sub ambiti 1, 2, 3, 4. Valutazione in ordine ai costi standard
In data 09-02-2018 alle ore 10:00 presso la sede territoriale di Foligno – Piazza XX
Settembre n. 15 si è riunito l’Assemblea dei Sindaci dell’AURI così composta: …leggi tutto

PARRANO : Consiglio Comunale il 9 febbraio 2018 alle 17

IL CONSIGLIO COMUNALE DI PARRANO E’ CONVOCATO IN SESSIONE ORDINARIA
NELLA CONSUETA SALA DELLE ADUNANZE

PER LE ORE 17.00 DEL 09 FEBBRAIO 2018
PER DISCUTERE SUGLI AFFARI DI COMPETENZA E DI CUI AL SEGUENTE:
ORDINE DEL GIORNO
Comunicazione del Sindaco.
1) Approvazione verbali seduta precedente.
2) Presa d’atto della nomina del revisore dei conti.
3) PRGS.Piano Regolatore Generale ( Parte Strutturale), PRG.O – ( Piano Regolatore Generale,
parte Operativa ), Variante Parziale Tematica ai sensi del comma 3 dell’art.32 della legge
regionale 21 gennaio 2015 n.1, per l’introduzione dell’area per il Depuratore.
Controdeduzioni alle osservazioni- Approvazione.
4) Regolamento sui controlli interni. Approvazione.
5) Area Interna Umbria Sud Ovest Orvietano, dopo l’approvazione dell’Accordo Programma Quadro
verso l’Unione dei Comuni.
Il punto n.5 verrà trattato in Consiglio Comunale in forma aperta alla partecipazione dei Sindaci
dei Comuni interessati.
IL SINDACO
(Valentino Filippetti)

 

PARRANO , Misure preventive contro le zanzare – Aedes albopictus e Culex pipiens – e nei confronti delle malattie infettive trasmesse da tali vettori “

ORDINANZA DEL SINDACO del 2 Febbraio 2018

oggetto: Misure preventive contro le zanzare – Aedes albopictus e Culex pipiens – e nei confronti delle malattie infettive trasmesse da tali vettori “ …leggi tutto

Il 3 Febbraio San Biagio , Patrono di Parrano

Vissuto tra il III e il IV secolo a Sebaste in Armenia (Asia Minore), era medico e venne nominato vescovo della sua città. A causa della sua fede venne imprigionato dai Romani, durante il processo rifiutò di rinnegare la fede cristiana; per punizione fu straziato con i pettini di ferro, che si usano per cardare la lana. Morì decapitato. …leggi tutto

Il 31 gennaio a Roma presentazione del libro di Arianna Mechelli

 
 
 
 

“È appena suonata la campanella. Lajyla attraversa timidamente i corridoi della scuola cercando di confondersi tra gli
altri studenti che sembrano voler studiare la nuova arrivata. Ma è impossibile non incrociare lo sguardo di Logan Harris,
il ragazzo più popolare e desiderato. Per quanto ne sia affascinata, Lajyla sa bene che deve lasciarlo perdere. Sono
troppo diversi: lei, timida e studiosa; lui, sfacciato e pieno di sé. Tentare di avvicinarlo porterebbe solo guai. E di guai
Lajyla non ne ha proprio bisogno. Non adesso, dopo che i suoi genitori si sono separati e lei ha dovuto trasferirsi negli
Stati Uniti. Eppure, si ritrovano vicini di casa, costretti a inciampare l’uno nell’altra quotidianamente. A poco a poco
Lajyla, con la dolcezza come unica arma, riesce ad abbattere la corazza dietro cui Logan fa di tutto per trincerarsi.
Scopre che quei profondi occhi grigi raccontano di un passato difficile, segnato da una madre assente e da un segreto
che gli impedisce di amare sinceramente. Ma fidarsi davvero di quegli occhi non è facile. Lajyla ha paura di illudersi. Ha
paura che Logan torni a essere il ragazzo che ha conosciuto il primo giorno di scuola. Però qualcosa le suggerisce di
mettersi in gioco e colmare quella distanza che ancora li separa e che le sembra un ostacolo insuperabile. Perché a
volte è meglio non prendere la strada più facile, ma trovare il coraggio di affrontare e sconfiggere le proprie paure per
raggiungere una felicità più grande.
A soli sedici anni, Arianna Mechelli ha già incantato oltre quattro milioni di fan, che la seguono con assiduità su
Wattpad e le chiedono a gran voce di continuare a scrivere. Perché le sue storie sono anche le loro. Ora sono stati
accontentati: le vicende di Lajyla e Logan sono diventate un libro. Il tuo pericoloso sorriso è un romanzo in cui l’amore
diventa una forza incontenibile da cui è difficile non lasciarsi trascinare. Soprattutto se arrendersi al cuore significa
ascoltare davvero i propri desideri.
Arianna Mechelli ha 16 anni. Vive in un piccolo paesino umbro e frequenta il liceo classico.
Da sempre innamorata dei libri e della lettura, ha cominciato a scrivere storie sul suo cellulare. Fino a
quando ha scoperto Wattpad: da allora la scrittura è entrata a far parte della sua quotidianità, insieme
allo studio e ai tanti sogni che la accompagnano ogni giorno. Il tuo pericoloso sorriso è il suo primo
romanzo.” 
Giulia Marzetti
Ufficio Stampa
giulia.marzetti@garzantilibri.it
02.00623290 – 346.0070001

…leggi tutto