Il Sindaco del Comune di Parrano esprime solidarietà e vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto.

Norcia

Norcia

Quello che è accaduto la mattina di mercoledì sugli Appennini dell’Italia centrale ci colpisce e ci addolora.

Fenomeni naturali che seminano morte e distruzione, persone private di colpo degli affetti piu’ cari e di tutti i propri beni. Tutta la comunità di Parrano si sente solidale con le popolazioni colpite. Esprimo la vicinanza e il cordoglio per i lutti che hanno colpito anche noi.

Dalla giornata di mercoledì sono pervenute in Comune molte proposte di cittadini ed associazioni che si sono offerti di organizzare aiuti per le popolazioni del terremoto.

Alcuni nostri concittadini già stanno nei luoghi del terremoto a prestare soccorso sotto la guida della Pro Civ di Orvieto.

A loro va il nostro plauso e il nostro appoggio.

Per agevolare e sostenere al massimo questo sforzo è stata convocata una riunione di tutte le associazioni cittadine per sabato 27 agosto alle ore 10 presso la sala consiliare .

Una riunione di coordinamento istituzionale tra i Comuni dell’Orvietano si terrà oggi pomeriggio ad Orvieto.

Valentino Filippetti

Sindaco di Parrano

 

Si allega :

SISMA 2016 IMPORTANTE:

COMUNICAZIONE UFFICIALE REGIONE UMBRIA – DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE

Perugia, 25 ago. 2016 –
In questa fase di emergenza post-sisma, ancora una volta gli umbri hanno dimostrato tutta la loro generosità facendo pervenire, in poche ore, ai centri di raccolta allestiti dai Comuni e dalla Protezione Civile una grande quantità di materiale da inviare nelle zone colpite dal sisma. Ringraziamo di cuore tutti i cittadini che hanno manifestato in modo concreto solidarietà.
Al momento i bisogni sono stati ampiamente soddisfatti. Invitiamo i cittadini a non portare altro materiale ai centri di raccolta, mentre è importante che la solidarietà della popolazione si manifesti, a seconda della disponibilità di ognuno, con un contributo da versare al conto corrente attivato dalla Regione a cui la Protezione Civile attingerà per specifiche azioni da mettere in campo.

Questo l’IBAN del c/c:

IT32R02008 03033000104429137
“Regione Umbria_Sisma agosto 2016”

 

Si allega il testo della dichiarazione della Presidente Catiuscia Marini fatta ieri dopo aver preso atto della situazione prodotta dal terremoto.

Sisma Umbria, presidente Marini: impegno regione è consentire che comunità locali tornino al più presto a normalità

(aun) – perugia, 24 ago. 016 – “Ripristinare al più presto condizioni di  sicurezza e tranquillità  per i cittadini e le comunità interessate dal terremoto che in queste ore ha colpito l’Umbria è il primo obiettivo che ci siamo posti come Giunta regionale”. Lo ha detto la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che ha seguito fin da subito l’evolversi della situazione e che stamani ha visitato alcuni dei centri colpiti dal terremoto, tra cui Norcia, la città in cui si sono manifestate le maggiori criticità, e le frazioni di San Pellegrino e Castelluccio.

“Al primo posto nei nostri pensieri – ha detto la presidente – ci sono state sin da subito le persone, e tra queste in particolare modo gli anziani e i disabili. A loro tutta la nostra solidarietà e vicinanza, ma soprattutto la forte determinazione di lavorare per riportare al più presto il tutto alla normalità e al quotidiano, seppure in presenza di un evento che per fortuna in Umbria non ha fatto vittime. Successivamente l’attività dei sopralluoghi ci farà conoscere in modo più dettagliato quali danni hanno subito case ed edifici, in particolare i beni culturali che sembrano esser finora più colpiti, e le infrastrutture”.

“Continuiamo anche a monitorare costantemente la situazione – ha concluso la presidente – insieme a tutto il sistema di protezione civile e le istituzioni locali”.

Comune di Parrano : la raccolta differenziata regge l’urto dell’estate ma non bisogna abbassare la guardia

L’Amministrazione Comunale conferma l’impegno per assicurare il miglioramento della raccolta differenziata in collaborazione con la Cosp Tecno Service, gestore della raccolta , per risolvere i problemi legati al servizio.

Nei giorni scorsi il Sindaco insieme ai dipendenti comunali e poi gli addetti della Cosp Tecno Service hanno effettuato sopralluoghi nei punti di maggior sofferenza.

Infatti, in occasione delle ferie estive, e quindi dell’aumento della popolazione presente nel comune di Parrano, c’è un notevole aumento dei rifiuti ed è stato richiesto al Gestore di potenziare il numero dei contenitori dei rifiuti nelle località di Cantone, Pievelunga, punte sul Chiani verso la Casella, campo sportivo di Parrano e località Manziano, per evitare l’accumulo di sporcizia al di fuori dei contenitori.

Nello stesso tempo chiediamo cortesemente ai non residenti di collaborare e rispettare la differenziazione dei rifiuti al fine di mantenere il nostro Paese pulito e ordinato.

L’Amministrazione Comunale di Parrano

Lunedì 8 agosto alle 21 assemblea su traffico, sosta e commercio nel Centro Storico di Parrano

 

piantina parrano

 

L’Amministrazione Comunale di Parrano ha convocato per lunedì 8 agosto alle ore 21 , nella piazzetta adiacente il Forno Comunale ( in caso di maltempo nella Sala Consiliare) per discutere una nuova proposta relativa a traffico, sosta e commercio nel centro storico.

tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Il Sindaco

Valentino Filippetti

Comune di Parrano : Estensione rete gas metano in Loc. Contrada Casali.

 

COMUNE DI PARRANO PROVINCIA DI TERNI
Copia di deliberazione della Giunta Comunale
N° 13
del 26/07/2016
Oggetto: Estensione rete gas metano in Loc. Contrada Casali.
L’anno duemilasedici, il giorno ventisei del mese di luglio alle ore 17:00 nella sede comunale, sono presenti:
Valentino Filippetti – Sindaco
Patrizia Patrizi – Vicesindaco
Isabella Tedeschini – Assessore
assistiti dal Segretario Comunale Dott.ssa Maria Alice Fiordiponti, ha adottato, con le prescritte formalità di
legge, la seguente deliberazione.
LA GIUNTA COMUNALE
RICHIAMATO il contratto di servizio per lo svolgimento dell’attività di distribuzione del gas naturale ai sensi
dell’art. 14 del D.Lgs 23 maggio 2000, n. 164 stipulato tra il Comune di Parrano e la Società Italiana per il gas p.a.
di cui al Rep. n. 157 del 20.12.2012;
DATO ATTO che a seguito della ripartizione dell’estensione della nuova rete di distribuzione del gas metano
offerta nella concessione del servizio suddetto nel territorio dei Comuni di Allerona, Castel Giorgio, Castel
Viscardo, Fabro, Ficulle, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Parrano e Porano, i metri spettanti al Comune di
Parrano risultano 600 ;
CONSIDERATO che è intenzione di questa Amministrazione usufruire dei metri di linea concessi per realizzare
un’estensione della metanizzazione presente nel territorio comunale in località Contrada Casali lungo la S.P. n° 104
di Frattaguida;
VISTA la richiesta presentata dal Comune di Parrano alla Società Italiana per il gas p.a. relativa all’estensione della
rete suddetta ;
VISTA la nota prot. 16204FIN0009 del 22.07.2016 (agli atti comunali con prot. n. 2358 del 25.07.2016) della
Società Italiana per il gas p.a. con la quale chiede di recepire con atto deliberativo di Giunta le zone da metanizzare
con indicazione del numero presunto delle utenze da servire ;
VISTA la planimetria catastale predisposta dal responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale, dalla quale si evince
l’estensione di rete gas metano da realizzare per una lunghezza complessiva di m. 600 e che il numero presunto
delle utenze da servire è di 15 unità;
ACQUISITO il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica, espresso dal Responsabile del servizio
interessato, ai sensi degli artt. 49 e 147 bis del D. Lgs. n. 267/2000;
VISTO il D. Lgs. n. 267/2000;
VISTO il D . Lgs. n. 164/2000;
Con votazione unanime e favorevole, espressa nelle forme di legge;
D E L I B E R A
1) Di approvare la planimetria catastale predisposta dal responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale,
allegata alla presente “sub A” quale parte integrante e sostanziale, dalla quale si evince l’estensione di
rete gas metano da realizzare in località Contrada Casali lungo la S.P. n. 104 di Frattaguida, per una
lunghezza complessiva di m. 600 e che il numero presunto delle utenze da servire è di 15 unità;
2) Di trasmettere copia della presente alla Società Italiana per il gas p.a. per il seguito di competenza ;
3) Di dare atto che della presente deliberazione verrà data comunicazione ai Capigruppo Consiliari ai sensi
dell’art.125, comma 1 del D.lgs. 267/2000.
4) Con successiva e separata votazione, unanime e favorevole, espressa nelle forme di legge, la presente
delibera viene dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell’art.134, c.4 del D.lgs. 267/2000;
PARERE DI REGOLARITÀ TECNICA
Ai sensi degli artt. 49, comma 1, e 147-bis del D.L.vo 18 agosto 2000 n. 267, il sottoscritto Responsabile
esprime parere
FAVOREVOLE
IL RESPONSABILE AREA TECNICA
f.to Marco Pellorca

Il presente verbale viene approvato e sottoscritto come segue:
Il Sindaco
f.to Valentino Filippetti
Il Segretario Comunale
f.to Dott.ssa Maria Alice Fiordiponti

LOTTA agli INCENDI: ordinanza per sensibilizzare la cittadinanza

Il Comune di Parrano ha emesso un’ordinanza tesa a sensibilizzare i Cittadini nella lotta contro gli incendi.

Nell’ordinanza si chiede ai proprietari ed affittuari che hanno terreni attigui ad aree boschive  di tenerli sgombri fino a venti metri  dai confini ; inoltre si fa obbligo di non bruciare le stoppie o quanto altro possa provocare incendi.

Il testo completo è a disposizione presso gli uffici comunali.

SISTEMA IDRICO e FOGNANTE di PARRANO : il 28 Luglio incontro con i referenti di SII e ATI4 di Terni

Il 28 luglio si è tenuto a Parrano un incontro promosso dall’Amministrazione Comunale con i referenti della società SII e l’ATI4 che gestiscono il Sistema Idrico e fognante della Provincia di Terni.

All’incontro hanno partecipato il Sindaco Filippetti, l’assessore Tedeschini, il consigliere Todini, il geom Pellorca, Battistelli per la SII e Tinella per l’ATI4.

Si è trattata di una ricognizione propedeutica ai lavori della Commissione Consiliare Speciale varata al Consiglio Comunale del 26 luglio.

Si è parlato sia dei problemi urgenti come le difficoltà di approvvigionamento che si sono registrate negli ultimi giorni nelle località di Cantone e Spereto, sia delle questioni strutturali come la necessità di rifare la linea principale di adduzione dall’incrocio tra via Uliveto e via dell’Osteria e quella che porta l’acqua dalla sorgente di Terracane alla Fornace.

Altro tema discusso è quello della durezza dell’acqua per la forte presenza di calcio e dell’esigenza di ripristinare l’impianti di de calcificazione al serbatoio della Fornace.

Per quanto riguarda il sistema fognante le emergenze sono diverse come quella del centro storico, l’allaccio della fogna di via osteria e l’accesso alla Fossa Imhoff di Pievelunga.

Il verbale della riunione sarà sottoposto nei prossimi giorni a Terni al Direttore della SII dr Paolo Rueca

Parrano : nuove modalità per selezionare gli scrutatori

AVVISO PER GLI SCRUTATORI

 

 

Il Consiglio Comunale nella seduta del 13 Luglio 2016 ha approvato con Delibera n°8 il Codice di autoregolamentazione della C.E.C.O per la nomina degli scrutatori.

In questa delibera è stata anche varata una norma transitoria in vista del referendum  di Autunno che così recita:

“per quanto riguarda il referendum di Ottobre/Novembre2016, chi è presente nell’albo ed è interessato a stare al seggio, dovrà fare domanda al Comune di Parrano con i dati richiesti dall’art.3 nel periodo che va dal 1 al 31 Agosto 2016”.

 

 

 

 

Consiglio Comunale di Parrano vara l’assestamento, la salvaguardia degli equilibri di bilancio ed il DUP.

La seduta del 26 luglio il Consiglio Comunale ha esaminato i seguenti punti :

  • Lettura ed approvazione verbali seduta precedente
  • Assestamento generale e salvaguardia degli equilibri di bilancio esercizio finanziario 2016 – approvazione
  • DU.P. 2017/2019 – presentazione del documento unico di programmazione al consiglio comunale
  • Istituzione Commissione Speciale sul Funzionamento del Servizio Idrico e sulla risorsa acqua nel Comune di Parrano. Nomina membri
  • Istituzione Commissione Speciale sulle Tasse locali. nomina Membri
  • Istituzione Commissione speciale per Progetto Parrano Biodiversa-Oasi del respiro. Nomina Membri

Per quando riguarda l’assestamento generale e salvaguardia degli equilibri di bilancio esercizio finanziario 2016 la delibera è stata approvata con l’astensione dei consiglieri del Gruppo Parrano Libertà e Cambiamento.

Gli altri punti ,

  • DU.P. 2017/2019 – presentazione del documento unico di programmazione al consiglio comunale
  • Istituzione Commissione Speciale sul Funzionamento del Servizio Idrico e sulla risorsa acqua nel Comune di Parrano. Nomina membri
  • Istituzione Commissione Speciale sulle Tasse locali. nomina Membri
  • Istituzione Commissione speciale per Progetto Parrano Biodiversa-Oasi del respiro. Nomina Membri

Sono stati approvati all’unanimità.

STOP EOLICO sul Monte Peglia, la giunta regionale dell’Umbria dice no

La Giunta Regionale dell’Umbria con i propri atti, n. 794 e 795 dell’11.07.2016, ha deliberato la condivisione circa i contenuti e le motivazioni espresse dal Comitato di Coordinamento sulle valutazioni ambientali confermando il dissenso espresso in sede di VIA dalle amministrazioni non statali.

Il Comune di Parrano, unitamente al Comune di San Venanzo e agli altri Comuni dell’Orvietano, aveva espresso una forte contrarietà al progetto che aveva espresso con deliberazioni consiliari.

Ordinanza chiusura al traffico ed alla sosta del centro storico di Parrano il 25 – 27 -27 e 31 luglio

Il comandante dei vigili Francesco Giuliacci ha disposto chiusura al traffico ed alla sosta del centro storico di Parrano da piazza della Repubblica a passeggiata Sante De Sanctis con due ordinanze.

La prima dal 25 al 28 luglio riguarda la chiusura al traffico veicolare di piazza della Repubblica e via XX settembre, dalle ore 08,00 del 25 luglio 2016 alle ore 24,00 del 27/07/2016, per permettere i lavori di manutenzione di via XX settembre.

La seconda il 31 luglio riguarda la chiusura al traffico ed alla sosta del centro storico di Parrano da piazza della Repubblica a passeggiata Sante De Sanctis, dalle ore 11,00 alle ore 13,00 per permettere lo svolgimento di una manifestazione ( Sfiliata auto d’Epoca) organizzata dalle Pro Loco di Parrano e dei Comuni vicini

============================================================================

 

“Servizio Polizia Municipale dei Comuni, di Monteleone di Orvieto, Montegabbione e Parrano” ________________________________________________________________________________ Ordinanza n. 08/2016 del 21/07/2016 Il Comandante -Letta la richiesta del Presidente della Pro-Loco di Parrano, assunta al protocollo con il n.2333 in data 21/07/2016 , con la quale si richiede la chiusura del centro storico di Parrano nella giornata di domenica 31/07/2016 dalle ore 11,00 alle ore 13,00 per permettere lo svolgimento della manifestazione “XII raduno auto e moto d’epoca” organizzato dalla Pro-Loco Carnaiola; -Considerato di dovere aderire alla richiesta per permettere lo svolgimento del raduno in sicurezza, sia per gli organizzatori e partecipanti sia per la circolazione nel centro storico di Parrano; -Attesa la propria competenza all’adozione del presente atto, in forza dell’art 106 del D.Lgs 267/2000 (TUEL); -Richiamate le disposizione del Capo II° del Titolo II° del D.Lgs 165/2001; -Visto il Decreto Sindacale n.11 del 04/07/2016; -Per i motivi sopra esposti; Ordina Domenica 31/07/2016 -La chiusura al traffico ed alla sosta del centro storico di Parrano da piazza della Repubblica a passeggiata Sante De Sanctis, dalle ore 11,00 alle ore 13,00. -Dovrà essere assicurato il passaggio ai mezzi delle forze dell’ordine e pronto soccorso. La presente sarà pubblicata all’albo pretorio on-line, sarà inviata alla Caserma Carabinieri di Fabro, sarà installata idonea segnaletica temporanea, avverso la stessa si potrà ricorrere in via giurisdizionale al TAR dell’Umbria entro 60 gg dalla pubblicazione e/o con ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni dalla pubblicazione all’albo pretorio on-line. Dalla residenza Municipale Il Comandante Ten.te Dott.Francesco Giuliacci

========================================================================

“Servizio Polizia Municipale dei Comuni, di Monteleone di Orvieto, Montegabbione e Parrano” ________________________________________________________________________________ Ordinanza n. 09/2016 del 21/07/2016 Il Comandante -Accertato che le basole insistenti in via XX settembre e parte di piazza della Repubblica, necessitano di manutenzione ordinaria, in quanto alcune non risultano più stabili nella loro sede; -Considerato che i lavori di manutenzione, la sicurezza delle maestranze e dei pedoni, necessitano della chiusura al traffico veicolare di dette vie; -Attesa la propria competenza all’adozione del presente atto, in forza dell’art 106 del D.Lgs 267/2000 (TUEL); -Richiamate le disposizione del Capo II° del Titolo II° del D.Lgs 165/2001; -Visto il Decreto Sindacale n.11 del 04/07/2016; -Per i motivi sopra esposti; Ordina 25-26-27 luglio 2016 -La chiusura al traffico veicolare di piazza della Repubblica e via XX settembre, dalle ore 08,00 del 25 luglio 2016 alle ore 24,00 del 27/07/2016 -Dovrà essere assicurato il passaggio ai mezzi delle forze dell’ordine e pronto soccorso. La presente sarà pubblicata all’albo pretorio on-line, sarà inviata alla Caserma Carabinieri di Fabro, sarà installata idonea segnaletica temporanea, avverso la stessa si potrà ricorrere in via giurisdizionale al TAR dell’Umbria entro 60 gg dalla pubblicazione e/o con ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, entro 120 giorni dalla pubblicazione all’albo pretorio on-line. Dalla residenza Municipale Il Comandante Cap.no. Dott.Francesco Giuliacci